Cartoline da Montecarlo

Inaugura

Mercoledì, 6 Marzo, 2019 - 18:30

Presso

Galleria Seno
Via Ciovasso 19, Milano

A cura di

Gabriele Seno

Partecipa

Nando Crippa

Fino a

Venerdì, 19 Aprile, 2019 - 18:00

Cartoline da Montecarlo

Comunicato

La Galleria Seno inaugura mercoledì 6 marzo 2019 ore 18.30 una mostra personale di Nando Crippa (Merate, 1974), un omaggio al 22° Rallye Monte-Carlo Historique che si è svolto dal 30 gennaio al 6 febbraio 2019.

La scelta di Gabriele Seno, direttore della galleria, è dettata da un lato dalla passione personale per i motori e il rally, dall’altro per la particolarità che caratterizza questa edizione: infatti, per la prima volta dal 1932, Milano ha ospitato la partenza di ben 65 vetture partecipanti al Rallye Monte-Carlo Historique e in concomitanza ha festeggiato i 115 anni di Automobile Club Milano.

Nando Crippa ha realizzato per l’occasione una trentina di piccoli disegni inediti dipinti su tavola, ciascuno ritrae una delle vetture selezionate per partecipare a questa manifestazione icona del rallysmo internazionale.

La leggendaria gara, nell’edizione del 2019, raduna automobili rumorose e colorate – scelte solamente tra quelle che hanno gareggiato al Rallye Automobile Monte-Carlo tra il 1955 e il 1980 – le quali hanno iniziato il loro percorso da Atene, Milano, Glasgow, Bad Hombourg, Barcellona, Reims e Montecarlo per convergere tutte insieme a Buis-les-Baronnies per dare inizio a quindici prove di selezione e quattro giorni di gare con oltre 2500 chilometri da percorrere.

Le cartoline realizzate dall’artista rappresentano un’infilata di fotogrammi che ripercorrono i momenti salienti del percorso di gara: dalla sfilata delle vetture per le vie milanesi con lo sfondo del Duomo e della Madonnina alle derapate in curva delle macchine in condizioni meteo avverse sulle alpi francesi, dal tifo degli spettatori nel momento di passaggio delle automobili nelle città all’arrivo del vincitore a Port Hercule a Monaco.

In ogni tavoletta si può osservare un “fermo-immagine” in cui il tempo è sospeso, l’attimo è stato catturato da Crippa all’apice della tensione: sembra che tutto sia accaduto poco prima o che qualsiasi cosa possa accadere poco dopo… eppure regna la più sovrana imperturbabilità.

L’artista ha saputo restituire la bellezza dei percorsi e dei paesaggi lungo le tappe della gara di rally e con dovizia di particolari anche le grafiche delle automobili, permettendo a chi non ha preso parte come partecipante o spettatore di ricevere una “cartolina da Montecarlo”.

Come arrivare

categoria