Enrique Ortega: Arte, Vida Y Agua

Inaugura

Giovedì, 1 Settembre, 2022 - 19:00

Presso

Magazzini Arte Contemporanea
via Custonaci 5

A cura di

Anna Mola

Partecipa

Enrique Ortega

Fino a

Giovedì, 8 Settembre, 2022 - 18:15

Enrique Ortega: Arte, Vida Y Agua

Comunicato

Testo critico di Anna Mola

“Ho sempre amato moltissimo la natura, mi ricorda la mia infanzia, è il mio elemento”: così mi dice Enrique la prima volta che ci incontriamo.

 

La mostra “Vida, arte y agua” comprende 15 opere dell'artista venezuelano Enrique Ortega. È curata da Anna Mola ed è visitabile dall'1 all'8 settembre presso la galleria Magazzini Arte Contemporanea di Trapani, di Antonio Sammartano.

 

Da sempre affascinato e incantato dalla natura, Ortega studia disegno e pittura a San Cristobal. È affascinato dalle correnti artistiche del cubismo e del surrealismo.

Tutto questo confluisce nella sua ricerca artistica. I suoi soggetti preferiti sono, infatti, presi in prestito dalla natura: “Medusa”, “Spring”, “Notturno”. C'è poi un altro elemento che contraddistingue la produzione di Ortega; vale a dire l'acqua – da qui il titolo della mostra.

 

I suoi dipinti sono spesso la rappresentazione subacquea di ciò che vi è immortalato. Come attraverso un filtro, che ingrandisce e rimpicciolisce, osserviamo per esempio la famosa cattedrale di Notre Dame immaginata al di sotto di uno specchio d'acqua oppure “Carnival”: un meraviglioso giardino ricoperto di acqua.

 

L'acqua è, poi, un elemento intrinseco in altri quadri, come “Naufragio”, “Atlantis” e “Reflection”.

 

L'uso di colori caldi deriva dalla sua appartenenza alla cultura sudamericana; la (s)composizione dell'opera in piccole figure geometriche (cerchi, quadrati, rettangoli) è invece una firma dell'artista: il risultato finale è una lavorazione simile a quella di un mosaico ma con la fluidità data da questo filtro acquoso, vivacizzata infine da sfumature che vanno dal rosa, agli arancioni, ai rossi, ai porpora.

 

Enrique Ortega ha esposto i suoi lavori molte volte in Sud America e ha scelto la Sicilia per la sua prima mostra in Italia, una cornice perfetta per la sua arte.

Come arrivare

categoria