Dalle Radici

Inaugura

Sabato, 29 Ottobre, 2022 - 16:00

Presso

Lakeside Art Gallery
Piazza Morrone 1, Biganzolo, VB

A cura di

Neil Davenport, Paolo De Piccoli

Partecipa

Emanuela Mezzadri

Fino a

Domenica, 13 Novembre, 2022 - 19:00

Dalle Radici

Comunicato

In un anno in cui abbiamo messo in luce l'eccellenza dei talenti locali, siamo lieti di rivedere un'amica della Lakeside Art Gallery per una mostra personale attesa da tempo. Emanuela Mezzadri ha dimostrato negli anni una notevole versatilità con opere scultoree e dipinti di altissimo livello. Per questa mostra ha preparato una serie di installazioni e un’opera interattiva, che si adattano perfettamente al concetto di mostra diffusa della Lakeside. In quest'ultimo ciclo indaga questioni di identità, non tanto dell'individuo quanto del suo posto nella società. Non ciò che ci distingue, ma ciò che ci unisce. Un filo conduttore che da tempo attraversa il lavoro della Mezzadri è l'uso sensibile della parola e chi meglio dell'artista stessa per descrivere questi ultimi lavori:

“Il rispetto per le nostre radici, per i nostri ricordi è importante, perché ci consente di capire chi siamo.

Tutti abbiamo un passato che ci porta a sperimentare il futuro con un atteggiamento personale, particolare.

È l’invisibile che si concretizza nella nostra evoluzione.

Progetti, emozioni, paure, i luoghi dove siamo cresciuti, tutto quello che abbiamo “respirato” nel passato sedimenta in noi e diventa limo fertile per seminare quello che poi ci è consentito piantare.

Anche le scelte che con “il senno del poi” riteniamo sbagliate fanno parte del nostro bagaglio, ma proprio quelle, a volte, diventano stimolo per il cambiamento.

Viviamo un’esistenza ornata da radici visibili e invisibili, forti e deboli che si intersecano con quelle degli altri, come “l’impensabile Arundo, che propaga forte, sotterranei tappeti di energici rizomi”.

L’Arundo, la canna comune, con le sue radici diventa nei miei lavori il simbolo della gente comune: è capace di creare incredibili e nascosti intrecci radicali con gli altri individui della sua specie, inconsapevolmente controlla l’erosione del terreno, diventa barriera antivento, crea calore come biomassa, crea musica con le sue ance per gli strumenti a fiato.

Le persone creano amicizie e conoscenze, danno calore umano, diventano barriere, sostegni nelle situazioni difficili e producono bellezza.”

L’opera interattiva, installata nello spazio Lakeside a Biganzolo, vuole coinvolgere chi parteciperà con un “baratto dei ricordi”: piccoli lavori pittorici che rimandano alla memoria dell’artista, verranno scambiate con immagini o pensieri scritti del visitatore. Lo scambio avverrà in due momenti: all’inaugurazione il 29 ottobre e al finissage il 13 novembre.

La mostra, con il patrocinio della Città di Verbania e il supporto di Casa di Alice A.P.S., Coltelleria Scalfi, NonEdicola Pontini e l’Associazione Maydeas, apre il sabato 29 ottobre 2022 con una partenza di gruppo a piedi da Via Baiettini alle ore 16.00, seguendo il percorso della mostra diffusa fino al MiGAM presso la NonEdicola Pontini, e poi lungo la Via Selasca fino allo spazio Lakeside di Piazza Morrone 1, Biganzolo, con arrivo intorno alle ore 17:00.

Consigliamo scarpe comode e l’uso di mascherine e distanziamento all’interno della mostra.

Come arrivare

categoria