La Corte del Vespro

Inaugura

Venerdì, 2 Settembre, 2022 - 09:30

Presso

La Corte del Vespro
contrada Bastonaca

A cura di

Francesco Palazzolo e Toni Campo

Partecipa

Toni Campo

Fino a

Domenica, 2 Ottobre, 2022 - 09:30

La Corte del Vespro

Comunicato

Un cenacolo d’arte e di cultura. Momenti di grandi emozioni, a Vittoria, nei giorni dedicati alle tre mostre  My Heads, My Souls”, “Sacred photographs”, “The Passion” , ospitate da “La Corte del Vespro”, associazione culturale di contrada Bastonaca (Vittoria).  L’allestimento delle opere fotografiche di Toni Campo è stato curato da Francesco Palazzolo.

 

Il 5, 6 e 7, 19, 20 e 21 agosto la mostra ha aperto i battenti per un numero sempre crescente di visitatori, provenienti da varie regioni italiane e persino dalla Francia. Gli ultimi tre giorni di esposizione sono in programma il 2, 3 e 4 settembre, dalle 18 alle 24.

Un pubblico selezionato quello che ha visitato gli spazi espositivi con le opere di  “My Heads, My Souls”, “Sacred photographs”, “The Passion” (quest’ultima è stata esposta per più di un anno a Parma, in occasione dell’anno internazionale della Cultura). Le mostre hanno regalato ai visitatori emozioni molto forti, proiettandolo in una dimensione fuori del tempo. My Heads, My Souls” presenta volti della Sicilia antica, o tratti dalla tradizione araba. Le altre mostre sono “Sacred Fotographs”, quest’ultima con varie scene bibliche di grande impatto visivo e “The Passion” , con le grandi scene che hanno trovato posto negli spazi esterni e sui muri degli antichi caseggiati.

Numerosi gli apprezzamenti e gli attestati di stima. Scrive una visitatrice: «Non è semplice spiegare la trepidazione di un viaggio proprio giù nel profondo tra il nero dei meandri del sottosuolo e il verdastro dell’angoscia più livida. La "Corte del Vespro" è un messaggio a tutti i cultori di arte e innamorati dell’umano sentire, a interagire, a legarsi in un cenacolo che profuma di famiglia e di verità: è un progetto che scava nelle viscere per poi risanare e creare, creare, creare. Perché la vita interrogatasi davanti alla morte non può che stringersi in quell’arte intesa da Toni Campo e Francesco Palazzolo in omaggio a tutti gli uomini che vogliono partecipare al miracolo dell’ideazione».

E ancora: «L’arte della "Corte del Vespro" con un dirompente sentire filosofico ed esistenziale ad andare oltre i sensi, oltre le onde sonore delle parole pronunciate, delle spiegazioni o recensioni di qualsivoglia penna a tentare di cercare ciò che dovrebbe essere chiaro, ma chiaro non è: urge la conciliazione, la tenerezza di Maria, di un cuore che possa vivere se non per l’altro, di un abbraccio che salva».

Afferma Toni Campo: «Fino a qualche settimana fa speravamo che le iniziative de “La Corte del Vespro” venissero capite e apprezzate; oggi possiamo dire che non siamo da soli e questo ci dà la forza di continuare a credere al nostro progetto artistico e culturale».

Con i tre giorni di settembre, si chiude il momento espositivo. L’attività dell’associazione culturale prosegue con numerose iniziative che puntano a diventare un punto di riferimento per l’arte iblea.

Domenica 11 settembre, alle 17,30, nella sede dell’associazione culturale “La Corte del Vespro” verrà presentato il calendario delle attività destinate ai soci. In programma dei corsi e dei master di fotografia, a vari livelli, tenuti da Toni Campo. I corsi saranno riservati ai soci.

Per prenotare la visita e per l’iscrizione ai corsi

lacortedelvespro@gmail.com

 

Come arrivare

categoria