LOBODILATTICE

“THIS0RDINE” | Demetrio Di Grado

Inaugura

Sabato, 27 Maggio, 2023 - 18:30

Presso

KōArt /Unconventional Place
via San Michele, 28 – Catania

A cura di

Francesco Piazza

Partecipa

Demetrio Di Grado

Fino a

Sabato, 24 Giugno, 2023 - 18:30

“THIS0RDINE” | Demetrio Di Grado

Comunicato

THIS0RDINE” | Demetrio Di Grado

a cura di Francesco Piazza

opening sabato 27 maggio 2023 ore 18.30

 

KōArt /Unconventional Place

via San Michele, 28 – Catania

27 maggio – 24 giugno 2023

 

A distanza di quattro anni, dalla sua ultima mostra catanese, s’inaugura sabato 27 maggio alle ore 18.30 presso la Galleria Ko Art di Catania la nuova personale di Demetrio Di Grado, dal titolo “THIS0RDINE”.

«Ci hanno convinti - scrive il curatore Francesco Piazza - che saremmo stati in grado di superare ogni cosa e capaci di combattere contro il nemico, qualora fosse arrivato. Hanno promesso che le guerre non sarebbero più esistite. E invece?Siamo rimasti interdetti e increduli coperti da ritagli di garza sulla bocca ad aspettare - pazienti - che il tempo si compisse e poi – pazienti -  lungo le corsie affollate e confuse dall'andirivieni di gente affannata nel tentativo di mantenerci in vita. Adesso, urlano, attraverso ogni mezzo di condivisione e assuefazione del pensiero, di prepararsi ad un inevitabile disordine… Nei lavori realizzati per la serie “THIS0RDINE", emerge una rinnovata coscienza nei confronti di un’umanità che incede con il suo carico di implicazioni etiche di difficile soluzione e che l'artista tenta di mettere a processo».

La mostra presenta una serie di collage analogici inediti in cui le frasi sugli occhi che, fin dall'inizio sono state l’alter-ego della sua anima e mezzi attraverso cui D Grado comunica con il mondo, sono divenute circuiti di una macchina della verità che è anche uno strumento diagnostico i cui report compongono la stratigrafia della vita di ognuno di noi, mostrando al mondo picchi altissimi e le corrispettive rovinose cadute.

«È un piacere accogliere la mostra di Demetrio - aggiunge la gallerista Aurelia Nicolosi - che sempre suscita tanta curiosità tra i nostri collezionisti e visitatori. Il linguaggio di Demetrio è universale perché́ usa delle immagini iconiche e dei messaggi in cui tutti, almeno una volta nella vita, ci siamo ritrovati».

Si ringraziano anche i partner della mostra: la Cantina Murgo ed Etna Twist.

Come arrivare

categoria