KOKESHI: la tradizione del TŌhoku

Inaugura

Mercoledì, 15 Maggio, 2019 - 17:00

Presso

Mudec - Museo delle Culture
Via Tortona, 56

A cura di

Mudec

Partecipa

Vari

Fino a

Venerdì, 31 Maggio, 2019 - 19:00

KOKESHI: la tradizione del TŌhoku

Comunicato

Due eventi caratterizzano la partnership del MUDEC | Museo delle Culture con la decima edizione di Milano Asian Art: la mostra sui KOKESHI aperta dal 18 maggio al 2 giugno e l’appuntamento con “Aperti per Voi” del 25 maggio.

 

I manufatti dall’aspetto di bambola noti come kokeshi sono considerati l'emblema culturale della regione del Tōhoku, nel nord-est del Giappone. Come per la maggior parte delle sculture artistiche in legno, la loro produzione inizia con la scelta e il taglio dell'albero; la lavorazione eseguita dal maestro artigiano viene completata con la decorazione dipinta che darà alla bambola un aspetto, quasi sempre femminile, che differisce a seconda delle scuole, dell'epoca e della zona di produzione.

La mostra, curata da Virginia Sica (Dipartimento di Scienze della Mediazione linguistica e di Studi interculturali, Università degli Studi di Milano), Rossella Menegazzo (Dipartimento di Beni Culturali, Università degli Studi di Milano) e Carmen Covito (Asiateatro), presenta per la prima volta in Italia un'ampia raccolta di kokeshi e Daruma, antichi e moderni, provenienti da collezioni private italiane e da diverse scuole di maestri artigiani del Tōhoku.

Sabato 25 maggio sarà possibile scoprire i tesori custoditi nei depositi del Mudec |Museo delle Culture di Milano grazie a “Aperti per Voi” il progetto del Touring Club italiano che dal 2005 permette di scoprire e visitare i luoghi meno conosciuti e segreti del patrimonio italiano.

L’apertura esclusiva dei depositi è organizzata con la preziosa collaborazione degli addetti del Comune di Milano, Unità Organizzazione e sicurezza sedi e dei volontari del TCI.

In occasione della X edizione di Milano Asian Art l’appuntamento di maggio sarà “I segreti della conservazione. Speciale Asia”, dunque alla parte della collezione che comprende una grandissima varietà di tipologie di opere, materiali e datazioni, della sezione cinese e giapponese.

Sono previsti 4 turni di visita guidata: 10:00, 11:00, 15:00, 16:00 con ingresso gratuito e obbligo di prenotazione:

http://www.mudec.it/ita/depositi-visitabili/

Come arrivare

categoria

inviato da