Graziella Castelli : Dalle emozioni alle sensazioni

Inaugura

Sabato, 4 Dicembre, 2021 - 17:00

Presso

GAMeC CentroArteModerna di Pisa
Lungarno Mediceo, 26 , Pisa

A cura di

Massimiliano Sbrana

Partecipa

Graziella Castelli

Fino a

Mercoledì, 15 Dicembre, 2021 - 19:00

Graziella Castelli : Dalle emozioni alle sensazioni

Comunicato

Graziella Castelli : Dalle emozioni alle sensazioni

Dal 4 al 15 Dicembre 2021

a cura di Massimiliano Sbrana

Apertura al pubblico: Sabato 4 Dicembre 2021 ore 17

Artista presente :  Graziella Castelli

Sede : GAMeC CentroArteModerna Pisa - Lungarno Mediceo,26 Pisa - www.centroartemoderna.com - tel. +39 3393961536 (Whatapps, Telegram, Signal)

___________________________________________________________________________________________

Graziella Castelli : Dalle emozioni alle sensazioni

Si apre al pubblico Sabato 4 Dicembre 2021 ore 17  presso gli spazi espositivi della Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea CentroArteModerna di Pisa, a cura di Massimiliano Sbrana,  sul Lungarno Mediceo al n.26, la mostra personale (Sala Fibonacci) della autrice pisana Graziella Castelli dal titolo "Dalle emozioni alle sensazioni".

Graziella Castelli è nata a Pisa. Fin da piccola ha sentito una forte attrazione per il disegno con matite e gessetti per poi passare all’uso della china ed infine alla tempera ed olio.
Passione che però non è mai stata veramente coltivata, infatti non ha frequentato corsi di disegno e pittura, né scuole specialistiche. È una autentica autodidatta.
Gli impegni familiari e la sua professione di insegnante di Chimica e Biologia nelle scuole secondarie di secondo grado fecero passare la pittura in secondo piano, anche se non smise mai di riempire fogli e tele.
Con il pensionamento la passione per la pittura è tornata imperiosamente a bussare e contestualmente ne è arrivata una nuova: la lavorazione della creta.
Il ritorno in mano del pennello non ha significato solo una ripartenza del dipingere, ma anche l’inizio di nuove sensazioni che la portano a ricoprire le tele con paesaggi, reali o immaginari, oppure con presenze femminili.
Nelle prime spesso compaiono le betulle, alberi di una bellezza delicata che da sempre richiamano la sua attenzione. Nelle seconde la rappresentazione è sempre priva dei tratti del volto, così “l’osservatore” può interagire con l’opera, completandola in relazione alle sensazioni che riceve, e diventando quindi protagonista della stessa.
Altro tema che ricorre frequentemente nei dipinti della Castelli è il vento. Non un vento impetuoso e distruttivo ma un leggero anelito della natura che diventa un componente importante nell’opera, muovendo parti della tela in una danza armoniosa.
Durante questo suo percorso la Castelli ha ottenuto diversi riconoscimenti.

Per appuntamenti tel + 39 3393961536 (Whatapps, Telegram. Signal)  o email: info@centroartemoderna.com

La mostra proseguirà fino 15 Dicembre 2021 con ingresso libero. Orari: 10-12,30/16-19 (feriali). Apertura straordinaria Domenica 5 e 12 Dicembre 2021 17-19. Chiuso lunedi. Festivi telefonare.

NOTA: Le visite avverranno nelle migliori condizioni volte a tutelare la sicurezza di tutti, applicando le norme disposte dagli organi governativi. Sarà dunque possibile l’accesso alle sale ad un numero di visitatori (dotati di mascherine)  tale da garantire il rispetto minimo delle distanze di sicurezza interpersonale.

Ufficio stampa:
Massimiliano Sbrana
mobile +39 3393961536
e-mail mostre@centroartemoderna.com

Si autorizza la pubblicare testi e immagini relativi alla mostra IN OGGETTO. Si dichiara che per le immagini e per i testi contenuti nel predetto comunicato non esistono  VINCOLI SIAE NE' VINCOLI DI ALCUN TIPO.

 

 

 

 

 

 

Come arrivare

categoria