Full Circle

Inaugura

Sabato, 3 Ottobre, 2020 - 17:30

Presso

Roccart Gallery
via delle Ruote 6R , Firenze

Partecipa

Wendy Dixon Whiley

Fino a

Martedì, 13 Ottobre, 2020 - 19:30

Full Circle

Comunicato

FULL CIRCLE

Opere di Wendy Dixon-Whiley

 

 

ABSTRACT

La mostra presenta venti disegni dell’artista australiana Wendy Dixon-Whiley.

Attraverso figure comiche e grottesche l’artista illustra i peccati rappresentati nell’Inferno di Dante; nella sua personale interpretazione, le immagini diventano manifestazioni fisiche dei peccati che il corpo commette.

 

COMUNICATO

Le opere esposte sono la conclusione naturale di una serie di lavori iniziati in una residenza d'arte nel 2019 presso La Macina di San Cresci a Greve in Chianti. Il progetto sviluppato durante la residenza  era di continuare lo studio del poema classico "Inferno" di Dante Alighieri.

Piuttosto che puntare a una rappresentazione narrativa diretta dei famosi circoli infernali di Dante, Wendy ha scelto di interrogare la natura corporea di ogni peccato rappresentato in "Inferno". Nel realizzare i disegni si lascia guidare dall’ immaginazione , legando poi le idee  al tempo e al luogo in cui sviluppa il lavoro.

“Lo scopo della residenza - spiega l’artista -  era quello di essere nella terra del grande poeta toscano, la cui scrittura è stata la "musa" che mi ha guidato a fare arte. Durante le mie ricerche prima e durante la residenza, ho trovato un tema coerente in base al quale le religioni monoteiste consideravano parti del corpo  responsabili di commettere peccati ad esse connessi (ad esempio, lingue che commettevano bestemmie). Ho usato questa idea come una modalità alternativa di espressione della narrazione e, in questo modo, le immagini diventano manifestazioni fisiche dei peccati commessi dal corpo.
Nella rappresentazione, attraverso le figure grottesche, tento di addomesticare un argomento che normalmente verrebbe considerato serio e spaventoso”. 

 

Wendy Dixon-Whiley è un artista visuale. Vive e lavora a Little Hampton, nel sud dell’Australia. Con una laurea in Design dell'illustrazione e un Master in Arte visiva e ricerca creativa, Wendy ha partecipato a numerose  mostre collettive e personali ed è rappresentata dalla  Hahndorf Academy. È conosciuta soprattutto per i suoi progetti di street art su larga scala e il suo lavoro è in collezioni private in Australia e a livello internazionale.
Le opere energiche, ma ponderate di Dixon-Whiley vengono eseguite su più supporti e scale e l’artista lavora per trovare le migliori modalità per esprimere un universo visivo interno di figure, segni e simboli.
Facendo risalire le sue influenze alla street art degli anni '80 e agli stili illustrativi grafici della cultura popolare degli anni '90, Dixon-Whiley addomestica alcuni temi sociali e religiosi a volte oscuri e morbosi attraverso forme assurde e insensate. La sua pratica comprende disegno, pittura, installazione e metodi sperimentali per dare vita a queste idee,  Dixon-Whiley distilla le sue immagini attraverso un processo di creazione di segni ininterrotti e senza esitazione.

Come arrivare

categoria