La città e i suoi abitanti

Inaugura

Sabato, 26 Maggio, 2018 - 18:00

Presso

Anna Mola
Via Izzano

A cura di

Anna Mola

Partecipa

Olga Abramova, Luisa Barba, Iraceia de Oliveira, Christian Fierro, Jane Gottlieb, Virpi Leinonen, Renata Lempicka, Weronika Siupka, Marta Wappienik

Fino a

Sabato, 9 Giugno, 2018 - 19:00

La città e i suoi abitanti

Comunicato

Comunicato stampa

La mostra si propone lo scopo di rappresentare il tema della “città” e di chi la abita, sotto vari punti di vista, attraverso le interpretazioni di 9 artisti provenienti da tutto il mondo.

Il paesaggio urbano è oggetto di continue modifiche, che riflettono ovviamente i cambiamenti in ambito sociale e quotidiano.

Luogo di lavoro, di divertimento, di riposo, di stress; luogo di vita in poche parole, la città è il ritratto di chi la occupa e la utilizza ogni giorno, divincolandosi tra le sue strade, perdendosi a osservare punti di interesse oppure sentendosi a volte sovrastato.

Che siamo pendolari, turisti, metropolitani o semplici visitatori, le città in cui siamo cresciuti, in cui abbiamo studiato, lavorato, soggiornato o vissuto, hanno per forza di cose lasciato un segno nelle nostre esperienze e magari anche nel nostro carattere.

Alcuni autori si sono concentrati maggiormente su alcuni singoli elementi e dettagli visibili in qualunque città, anche se magari non sempre visibili o affascinanti.

Altri hanno preferito dare una visione astratta, immaginaria e futuristica dei luoghi che abiteremo un domani. Altri ancora hanno messo al centro della loro ricerca le persone e l'influsso che la vita cittadina ha avuto e ha su di loro.

Gli storici da sempre si basano, anche, sull'analisi della città (o dei suoi resti) per capire meglio l'assetto societario di un popolo e l'organizzazione interna.

Siamo quindi spettatori, attori e “oggetto” delle città. Città che possono essere anche immaginate e costruite secondo il nostro estro.

Tutto questo è oggetto dell'esposizione, nella cornice di una delle più importanti città d'Italia – aspetto assolutamente non secondario: Firenze.

 

Autori partecipanti: Olga Abramova, Luisa Barba, Iraceia de Oliveira,

Christian Fierro, Jane Gottlieb, Virpi Leinonen, Renata Lempicka,

Weronika Siupka, Marta Wappienik.

Curatela: Anna Mola, critica e curatrice indipendente, insegnante di storia della fotografia. Realizza e collabora a progetti dedicati all'arte contemporanea e alla fotografia. Ha collaborato con l'Università degli Studi di Milano e organizzato e curato in Italia, oltre 25 esposizioni personali e collettive di fotografia, pittura e scultura. annamola.wordpress.com

 

Location: Art Studio 54 mette a disposizione uno spazio espositivo con affaccio diretto su strada. La nuova sede di via di Ripoli è dotata di uno spazio espositivo, disponibile per mostre ed esposizioni di breve e media durata. Nel corso degli anni ha organizzato molte mostre personali e collettive, nonché contest fotografici.

www.artstudio54.it

categoria