SPILLOVER project economART di AMY D Arte Spazio & Festival Della scienza di Genova

SPILLOVER project economART di AMY D Arte Spazio & Festival Della scienza di Genova

Titolo

SPILLOVER project economART di AMY D Arte Spazio & Festival Della scienza di Genova

Inaugura

Giovedì, 30 Ottobre, 2014 - 15:00

A cura di

Anna d'Ambrosio

Artisti partecipanti

Lorena Pedemonte Tarodo , Maria Wasilewska , Giulio Crosara

Presso

Palazzo Ducale -Munizioniere Genova
Piazza Matteotti 9, Genova

Comunicato Stampa

" Spillover" è un viaggio nel futuro delle nanotecnologie ad opera di un gruppo di artisti che investigheranno nuovi materiali , con riferimento a una piattaforma open sorce , attivata nell'ambito del progetto " The transparent dream " presentato da AMY D Arte Spazio a maggio 2014. Questi artisti_acceleratori lanceranno una propria linea per presentare progetti, ad aziende interessate a sperimentare l'arte del futuro ed entrare in questo mercato. La nuova serimentazione , vede protagonista l'artista cilena Lorena Pedemonte Tarodo , alle prese con l'Aeropan , dellaAMA Group Spa , pannello termoisolante composto da nanotecnologie in Arogel accoppiato ad una membrana traspirante in polipropilene.

 L'edizione 2014 del Festival della Scienza di Genova  tratterà come  tema " il tempo " .

In mostra l'installazione " Shelter "2014 nata grazie a sinergie applicate di Kubo effetti speciali, l' Ama Group , AMY D Arte Spazio e il Festival Della Scienza di Genova . In visione " Mind The Gap " dell'artista polacca Maria Wasilewska  e la performance " The smart sponge " di Giulio Crosara .

Può la fisica del grafene dimostrarci che lo spazio-tempo è un ologramma , un miraggio ? Se ' l'eresia ' del fisico Petr Horava si rivelasse corretta , potrebbe cambiare la nostra concezione di spazio-tempo conducendoci ad una teoria del tutto applicata a tutta la materia e alle forze che agiscono su di essa. " Non c'è nssun grande rologio che bate il tempo dell'universo " e se si vuole comprendere " si può fare a meno della nozione di tempo " afferma Carlo Rovelli saggista e docente di fisica teorica all'Università Aix_Marseille. " E' necessario costruire un nuovo schema concettuale , che c prmetta di pensare il mondo,quando il tempo non è più una variabile continua che scorre per conto suo,ma diventa parte di una nuvola di probabilità di grani di spaziotempo."

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 509 visitatori collegati.

Informazioni su 'Amy-d Arte Spazio'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)