Quadrato

Quadrato

Titolo

Quadrato

Inaugura

Sabato, 14 Dicembre, 2013 - 17:00

A cura di

Dalmazio Ambrosioni

Artisti partecipanti

Matteo Boato, Alex Forlini, Lucio Forte, Laura Fumagalli, Marco Lupi, Patrizia Mancuso, Dina Moretti, Ester Maria Negretti, Leonardo Pecoraro, Mauro Poretti, Giampiero Reverberi e Fausto Tommasina.

Presso

Reverberi Arte
Via Olgiati 8, Lugano, Svizzera

Comunicato Stampa

Quadrato
 
Lugano, via Olgiati 8, il giorno Sabato 14 Dicembre 2013, si apre "Quadrato" esposizione collettiva a cura di Dalmazio Ambrosioni.
12 artisti esibiscono una sintesi della propria poetica pittorica e scultorea attraverso una serie di opere su piccolo formato quadrato.
Artisti: Matteo Boato, Alex Forlini, Lucio Forte, Laura Fumagalli, Marco Lupi, Patrizia Mancuso, Dina Moretti, Ester Maria Negretti, Leonardo Pecoraro, Mauro Poretti, Giampiero Reverberi e Fausto Tommasina.
Presso: Reverberi Arte, via Olgiati 8, Lugano.
Inaugurazione Sabato 14 Dicembre a partire dalle ore 17:00.
Orari: me-ve-sa 15:00/18:30.
Apertura serale i giorni 9 e 16 Gennaio dalle 18:00 alle 21:00, chiuso per feste natalizie dal 22/12 al 07/01.
Finissage il giorno 25 gennaio ore 17:00.
Entrata libera.
 
 
Testo critico
 
Il quadrato, una sicurezza
 
Perchè il quadrato? Perchè accompagna, s'intreccia con la nostra vita. Già a livello simbolico si riferisce alla terra così come il cerchio al cielo e i due si richiamano continuamente. Il quadrato è il concreto, quel che c'è. Solido e affidabile con i suoi quattro lati e quattro angoli perfettamente uguali. Per gli antichi greci questa "tetrarchia" riuniva i quattro elementi fondamentali: terra (Demetra), aria (Era), acqua (Afrodite), fuoco (Estia). Lo racconta Plutarco in "Iside e Osiride" . Dal mito alla storia, anche dell'arte, il quadrato diventa simbolo di perfezione stabilizzata e lo si riscontra in opere d'arte di tutte le epoche, fino alla nostra. Chi non ricorda il "Quadrato nero" di Malevic, olio su tela 1915?
Il quadrato fa parte della vita quotidiana e anche della attività creativa. La tavoletta o la tela quadrata sono di gran moda. Funzionano anche nell'arredamento. Il che significa che pensando al quadrato, lavorando sul quadrato, stando dentro il quadrato si fanno succedere alcune cose. Si parte dal mito, da una simbologia molto frequentata, si percorre la storia dell'arte, del design, della lavorazione delle cose e si arriva agli oggetti d'uso quotidiano. Intelletto, mani, cuore. E in questo caso anche ad una mostra nella quale gli artisti sono invitati ad utilizzare una superficie quadrata per una piccola sintesi del loro lavoro. In perfetta libertà. Unica regola il quadrato.
 
Dalmazio Ambrosioni
 
Ulteriori informazioni
 



info@reverberiarte.com



press@lucioforte.com

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 547 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)