Jazz Colours

Jazz Colours

Titolo

Jazz Colours

Inaugura

Martedì, 8 Luglio, 2014 - 18:00

A cura di

Adriana Miconi

Artisti partecipanti

Mauro Modin 

Presso

Gran Teatro la Fenice
Campo San Fantin, 1965, 30124 Venezia

Comunicato Stampa

“Jazz Colours”

'con Modin la musica si trasforma in colore e il colore diventa armonia'

a cura di Maria Francesca Frosi

Personale di Mauro Modin
presso Gran Teatro la Fenice Venezia sale Apollinee
in concomitanza con il Venezia Jazz Festival VII edizione a cura di Veneto Jazz

inaugurazione mostra 8 luglio 2014 ore 18.00
ore 20 concerto di Keith Jarrett “Solo”
finissage mostra 27 luglio 2014 ore 18.00
ore 20 concerto di Cassandra Wilson

IL Gran Teatro le Fenice ,celebre cattedrale della musica classica, ospita le opere dell'artista Mauro Modin in occasione del 'Venezia Jazz Festival', accompagnate dalle note di musicisti del Jazz del calibro di Keith Jarret, Burt, Bucharach e Cassandra Wilson.
Alla Fenice, la bellezza dell'arte modiniana può abbracciare quella della   musica e realizzare il connubio perfetto, capace di dare espressione alla poesia della vita. Un'energica invasione, solare, di dipinti di varie dimensioni, assemblage di sedie e tavoli, vinili e strumenti musicali, diverranno l'ennesima prova di un paradigma espositivo acquisito, come testimoniano le numerose 'personali', che hanno ospitato l'artista da Milano a Parigi, da Trieste a Roma, da Venezia a St. Tropez.
Arte e Musica si intrecciano per raggiungere un'armonia:
'Per uno come me, che si augura di essere una sorta di rappresentatore in arte delle sensazioni e delle emozioni solari della vita, l’elemento musicale risulta un viatico ideale per riuscire a raggiungere questo fine'. I volti del Jazz, che riemergono dalle pennellate dell'artista nelle loro variegate ma uniche personalità, i collage di musica e vita, gli allestimenti realizzati con mobili e strumenti musicali, sono solo parte del repertorio di espressioni artistiche modiniano. Ogni tecnica persegue il fine comune di rappresentare quella gioia di vivere, possibile solo attraverso la musica, che nella vita di Modin svolge lo stesso ruolo essenziale, che il colore ha per un dipinto. Un Modin, per cui Arte e Musica sono gli strumenti essenziali per scavare nella profondità dell'essere umano, capace, attraverso la sua opera, non solo di rappresentarne le innumerevoli gradazioni ma soprattutto di farle rivivere.

Maria Francesca Frosi

 

 

 

 

Immagini

mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 597 visitatori collegati.

Informazioni su 'mauro modin'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)