"Nodi della memoria", la personale di Alfonso Sacco al via dal 25 febbraio alla galleria Barbato Arte di Scafati

artisti, gallerie, mostre, eventi, artistici, articolo di arte

Sarà inaugurata sabato 25 febbraio, alla Galleria Barbato Arte di Scafati (Sa), la mostra personale di Alfonso Sacco, “Nodi della Memoria”, a cura di Marcello Palminteri.

La personale proporrà un ciclo di opere recenti che testimoniano il percorso di ricerca dell’artista napoletano,. Sulla sua opera  sono più volte intervenuti critici e personalità della cultura quali Achille Bonito Oliva, Vittorio Sgarbi, Francesco Gallo, Luca Castellano. Alfonso Sacco è un artista dalla complessità concettuale resa secondo un linguaggio sintetico, che - nell’apparente semplicità di nodi metodicamente disposti e nella riduzione del colore alla monocromia - spalanca un universo immaginifico permeato dai binomi dramma-azione e idea-denuncia. La poetica di Alfonso Sacco è caratterizzata da una vaga ascendenza spazialista su cui l’artista carica una cifra stilistica che nei temi del disagio sociale e della catastrofe trova la sua voce più originale, il suo reale diritto di esistenza.

Inaugurazione: sabato 25 febbraio, ore 17

Fino all’11 marzo 2017

“Nodi della memoria”

Personale di Alfonso Sacco

A cura di Marcello Palminteri

Galleria Barbato Arte

Corso Nazionale, 327

84018 SCAFATI (SA)

Tel. 328.3924202 – 339.8438437

www.barbatoarte.com

Orari di apertura
Dal lunedì al sabato 09.00/13.00; 17:00/20:00 – Domenica su appuntamento

Catalogo
Edizioni DATA 2016 - 081grafica, Napoli

con un testo di Francesco Gallo

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 4 utenti e 493 visitatori collegati.

Informazioni su 'Cecilia Pavone'

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)