Workshop di Fotografia sul Paesaggio

Inaugura

Sabato, 14 Settembre, 2019 - 10:30

Presso

Parco Archeologico Paestum / Velia
Via Magna Grecia

A cura di

Costabile Guariglia

Fino a

Domenica, 15 Settembre, 2019 - 18:30

Workshop di Fotografia sul Paesaggio

Comunicato

 

Workshop di Fotografia 14/15 settembre 2019

                                   - Archeologia del Paesaggio

                                   - Polisemia del Paesaggio

Samuel Taylor Coleridge

 

“Le attività umane s'iscrivono a poco a poco nel paesaggio in modo che ogni roccia, ogni grande albero, ogni corso d'acqua o stagno diviene con il tempo un luogo familiare. Il passaggio attraverso il paesaggio prende così per l'uomo carattere biografico che richiama alla memoria le tracce di attività e avvenimenti passati. Tutti i siti e i paesaggi fanno parte della temporalità sociale individuale della memoria”. 

 

GEOGRAFIE ALTERNE

 

Il Workshop vuole attraversare e mappare quelle esperienze sensibili ai temi del paesaggio nel senso più ampio del termine. Un’idea che si materializza in un progetto dove professionisti, artisti, studenti si incontrano, si contaminano, si ritrovano; esplorano e respirano le suggestioni del paesaggio, del luogo, favorendo un percorso di sensibilizzazione intorno e dentro un territorio antropizzato. Si ha certezza che la naturale mutazione del paesaggio si apre a continue riflessioni e proficue proposte, con rinnovamento delle occasioni di crescita e sviluppo umano intorno a esso. Il tema del paesaggio proposto per il Workshop di fotografia si costruisce creando un immaginario spazio di comunicazione tra il professionista, l’artista, le arti e lo spettatore.
 Il progetto Geografie Alterne, sviluppato in forma di Workshop e seminari, si snoda su tre aspetti fondamentali della formazione e della ricerca fotografica: visivo/sonoro, rituale/rurale e storico/archeologico; un breve racconto attraverso la scrittura  fotografica del paesaggio che ci circonda.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI DEL CORSO
 

I due workshop di fotografia sono incentrati su alcune delle qualità cruciali del paesaggio inteso come percezione ed elaborazione del territorio, quelle cioè riferibili alla sua natura di palinsesto e al suo carattere di ipertesto, in quanto tale leggibile attraverso le sue stratificazioni storico-archeologiche, le sue mappe sensoriali (visive, sonore…), i suoi usi culturali (nelle pratiche del lavoro, nelle tradizioni, nel culto…). I due workshop, Archeologia e Polisemia del Paesaggio, vogliono costituire un corso avanzato di fotografia sul Paesaggio, un percorso formativo per chi già possiede alcune  conoscenze di tecnica fotografica di base e vuole approfondire tematiche significative relative alla lettura e alla interpretazione del paesaggio attraverso il linguaggio fotografico compositivo. Sarà svolto un approfondimento sul panorama storico nazionale e internazionale relativo alla fotografia di paesaggio: dalle origini della fotografia fino alle ricerche dei nostri anni sul paesaggio contemporaneo e sull’idea di “luogo”.

Due giornate di lavoro teorico e pratico per definire un approccio più distaccato e meno spettacolare alla rappresentazione del paesaggio, attraverso una fotografia che diventi strumento di indagine e rilettura del territorio, nonché occasione di riflessione sulla propria identità. Entrambi i workshop, che si svolgono nell'ambito del paesaggio culturale cilentano entrato a far parte della Lista del Patrimonio Mondiale Unesco, durano 2 giorni e si articolano nell’arco di un fine-settimana, suddivisi tra teoria e pratica sul campo, che tradizionalmente si svolge nei due siti archeologici di Paestum e Velia, nel parco nazionale del Cilento e  intorno al Monte Stella in provincia di Salerno. I workshop sono rivolti a tutti gli appassionati di fotografia professionisti, studenti specializzati in altri settori che desiderano scoprire nuove location naturalistiche e applicare sul campo le diverse tecniche di ripresa del paesaggio.

 

 

IL CORSO PREVEDE

  • Lezioni teoriche sulla struttura ed evoluzione del paesaggio.
  • Analisi di alcuni autori che, nel corso della storia della fotografia, hanno trattato il tema del paesaggio dalle origini della fotografia alla fotografia contemporanea, attraverso proiezioni, libri e documentari.
  • Sviluppo e costruzione di un progetto fotografico personale nell’ambito artistico  dalla tematica del paesaggio sulla base dei tre punti cardini: visivo, sonoro, rituale.
  • Approfondimenti di fotografia sia per la fase di ripresa sia per quella dell’ottimizzazione dei file per la stampa finale.
  • Due lezioni tra  teoria e  pratica in esterni, dedicate esclusivamente alla tecnica di ripresa della fotografia sull’ Archeologia e Polisemia del Paesaggio

 

ENTE PROMOTORE

AE(Associazione Culturale Aequamente) -  ABAN(Accademia Belle Arti di Nola) -

 

TITOLI RILASCIATI

  • Certificazione corsi crediti formativi: CFP(Professionisti)), CFU(Università), CFA(Accademie), CFS(Scolastico).
  • Attestato di frequenza e partecipazione

PARTNERS E PATROCINI

ABAN, Nola-AE Lucca-C23HOME NomadeGallery, Lucca-Associazione Photo Art Community, Agropoli-2+1 Officina Architecture Office, Cagliari-Flat Space, Vienna-Corpo6Gallery, Berlino-Comune di Castellabate-Parco Nazionale del Cilento-Parco Archeologico Paestum-Università degli Studi di Salerno

 

 

PREMI 1000 EURO

I workshop sono inoltre sempre arricchiti da un photocontest, durante il quale i partecipanti si confrontano su una tematica fotografica; le migliori immagini saranno  premiate con 2 premi per sezione di euro 500 cadauno.

PERIODO

Sabato 14  e Domenica  15  settembre 2019. Due giorni di riflessioni sulla fotografia di paesaggio e sul racconto dei luoghi che attraversano  il labirintico paesaggio del nostro  territorio.

 

RELATORI WORKSHOP

Pino Musi (disponibile con conferma a Luglio per impegni…)

Aniello Barone, docente di fotografia Accademia Belle Arti di Napoli.

Giuseppe Anzani, già      in materia di analisi e pianificazione del paesaggio presso le Università di Napoli, Camerino e Salerno.

Roberta Melasecca, architetto e responsabile dell’ufficio stampa dell’AIAC Associazione Italiana di Architettura e Critica, della redazione della rivista presstletter.com. Art director e curator di Interno 14, spazio espositivo sito in Roma. Collabora con curatori, artisti, giornalisti, gallerie costruendo reti e connessioni tra diversi ambiti.Segue come curatrice e manager progetti e artisti e porta avanti da maggio 2018 il progetto Interno 14 next, galleria diffusa interdisciplinare.

Alberto Casciano, fotografo professionista.

Costabile Guariglia, già docente con il corso di scultura ambientale Presso l’Accademia di Belle arti di Napoli. attualmente  insegna  linguaggi multimediali per l’arte presso l’ Accademia Belle Arti di Nola.

 

COMITATO SCIENTIFICO

Aldo Coluciello, Antropologo e ricercatore già professore all’Accademia Belle Arti di Napoli.

Alfonso Amendola, professore di Sociologia degli audiovisivi sperimentali e Teorie e Tecniche dei media digitali presso l'Università degli Studi di Salerno.

Raimondo Pinna, Architetto urbanista, scrittore, già consulente dell’Università di Cagliari - Dipartimento ingegneria civile e architettura. DICAAR.

 

LOCATION

Tutti i workshop dedicati alla fotografia di paesaggio si svolgono in Campania nel parco Nazionale del Cilento, nei territori della provincia di Salerno. Per ciascun workshop è prevista una location specifica.

  • Parco Archeologico di Paestum e Velia.
  • Monte Stella con i villaggi rurali  ad anello nel Parco Nazionale del Cilento.

 

PROGRAMMA DEL WORKSHOP

I workshop sulla fotografia sono organizzati in due sezioni: lezioni sul campo e lezioni frontali.

 

Sabato

09.00 Saluti e  registrazione dei partecipanti
10.00 Sessione teorica con i docenti

12.00 Analisi della location e scelta per le riprese fotografica di paesaggio
13.00 Pausa pranzo
14.30 - 18.30 Sessioni di scatto con il docente

 20,00 Cena collettiva

 

Domenica

09.00 Sessione  scatto con il docente in esterni

12.00 Sessione teorica con i docenti

13.30 Pausa pranzo
14.30Sessione di scatto individuale
17.00 Analisi degli scatti e discussione
18.30 Selezione vincitori e assegnazione premio euro 1000

20.00 Cena collettiva

 

Come arrivare

categoria