VL

Inaugura

Giovedì, 27 Gennaio, 2022 - 17:00

Presso

Chiesa degli Zoccolanti
Montorio al Vomano (TE)

Partecipa

Paolo di Giosia

Fino a

Giovedì, 27 Gennaio, 2022 - 20:00

VL

Comunicato

In occasione del Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata per ricordare la Shoah, Paolo di Giosia presenta la videoinstallazione VL; evento pensato e condiviso con la Rete Universitaria per il Giorno della Memoria, e patrocinato dalla Parrocchia di Montorio al Vomano (TE).

VL, Vernichtungslager, campi di sterminio, tradotto anche come campi di annientamento immediato, per evitare di confonderli con i più noti KL, Konzentrationslager, campi di concentramento; è una definizione introdotta nel secondo dopoguerra dalla storiografia per indicare quelle installazioni concentrazionarie specificatamente costruite dal sistema di potere nazionalsocialista per eliminare grandi masse umane, considerate per diversi motivi indesiderabili.

I VL erano luoghi situati nei territori dell’Europa dell’Est, occupata dai nazisti e destinati all’eliminazione fisica su scala “industriale” dei prigionieri, lager verso i quali, dall’autunno del 1941, fu organizzato il trasporto su ferrovia e dove poi fu messa in atto l’eliminazione di massa degli Ebrei tramite le camere a gas (l’Endlösung der Judenfrage: la soluzione finale, decisa nella conferenza di Wannsee).

Nei VL, oltre a più di tre milioni di Ebrei, persero la vita zingari, Testimoni di Geova, prigionieri di guerra russi e slavi, e altri definiti dai nazisti “individui la cui vita è indegna di essere vissuta”.

I VL furono: Jungfernof (Lettonia), Maly Trostenets (Bielorussia), Sobibór, Treblinka T2, Majdanek, Belzec, Chelmno, Auschwitz II-Birkenau (Polonia).

 

Come arrivare

categoria