TABULA RASA

Inaugura

Lunedì, 7 Giugno, 2021 - 17:00

Presso

Galleria Studio CiCo
via Gallese 8 Roma 00197

A cura di

Cinzia Cotellessa

Partecipa

Lalage Nydia Florio Hacker

Fino a

Lunedì, 21 Giugno, 2021 - 19:15

TABULA RASA

Comunicato

Il 7 giugno alle ore 17 la Galleria Studio CiCo presenta la personale di Lalage Nydia Florio Hacker TABULA RASA curatrice Cinzia Cotellessa presentazione della dott.ssa critica d'arte Mara Ferloni. La mostra composta da opere di varie dimensioni: dal piccolissimo al grandissimo (ma formato da molteplici piccolissimi), fino nagli arazzi: una moltitudine di dimensioni e colori che si fondono in una suggestiva "miscelanza"cromatica.

Le opere definite  "TABLEAUX VIVANTS" dal critico Valerio Deho, sono vere e proprie installazioni sia per il formato che per la modularità e sorprendono per i colori polposi e sfumati e per la tridimensionalità loro conferita dall' aggiunta " sapiente " di garze, lane e porporine.

I quadri di Lalage Fiorio possiedono una vitalità interna talmente coinvolgente da animarsi nel movimento dello sguardo, grazie all' energia creativa che trasmettono.per entrare nel mondo di questa Artista ed assaporarne l' Arte è necessario seguire un pò la sua vita, errabonda da permetterla di autodefinirsi"un Artista viaggiatrice".Lalange non visita solamente i paesi diversi dai suo, ma finisce per viverci qualche anno, ne respira i colori, i profumi e li fa idealmente entrare nella propria pelle...per poi restituirli in opere nelle quali trasferisce tutta l' energia che quei paesi le hanno donato.qQuando visse in per qualche anno in Germania ad esempio le sue opere virarono verso drammatici contrasti e fondi molto scuri.

Ciò che traspare dalle opere di Lalage Fiorio e' "l' impermanenza " delle cose terrene cui il nostro piccolo mondo sembra così legato al punto di non poterne fare a meno. Tale transitorieta' viene da Lei interpretato plasmando oggetti fragili e naturali, duttili sotto le sue mani, modificandoli fino a renderli parte integrante dell' opera.Oggetti che sporgono come se sfuggissero dall'opera, protendosi in avanti come se il colore li avesse prodotti in una sotrta di alchimia misteriosa. Si Lalange potrebbe definirsi essere definita una moderna Alchimista, che usa materie altrimenti considerate improbabili e riesce magicamente a creare immagini e opere suggestive che, seppur contemporanee, mantengono radici nel passatoe nella natura.

Come arrivare

categoria