LYDIA! PREMIO ALL'ARTE CONTEMPORANEA EMERGENTE-CALL APERTA

Inaugura

Venerdì, 1 Giugno, 2018 - 11:30

Presso

Il Lazzaretto
Via lazzaretto 15, Milano

A cura di

Il Lazzaretto

Fino a

Domenica, 1 Luglio, 2018 - 00:00

LYDIA! PREMIO ALL'ARTE CONTEMPORANEA EMERGENTE-CALL APERTA

Comunicato

Il Lazzaretto è nato a Milano nel 2014. Fondazione non-profit, vuole favorire processi di trasformazionecollettiva e individuale, percorsi di cambiamento e crescita.
Il Lazzaretto è appassionato di arte contemporanea, e guarda con interesse ai suoi processi. Per questo promuove Lydia! Premio all’arte contemporanea emergente dedicato alla memoria di Lydia Silvestri, scultrice dalla voce limpida che per anni ha lavorato proprio negli spazi occupati oggi dalla Fondazione Il Lazzaretto. La ricerca della Fondazione per l’anno in corso, infatti, esplora i temi legati al femminile quale approccio e modello per scandagliare le complessità del presente. L’esigenza di sollecitare maggiore consapevolezza sul femminile come possibile metodo di osservazione e di azione nasce dalla volontà di generare nuove competenze sensibili: il femminile è qui uno sguardo – tutto da costruire – per avvicinare il quotidiano, accogliendo voci anche marginali e controcorrente, ma sempre rigorose.
Lydia! seleziona e premia un’opera d’arte contemporanea all’interno di una riflessione critica e di ricerca sul femminile. Queste le domande che Lydia! pone ai candidati al premio:
Che cosa rappresenta il femminile?
Ragionare sul femminile come approccio è una provocazione possibile?
Quali paradigmi offre al futuro, a dispetto delle parti e dei generi?
Quali competenze sollecita la sua sperimentazione e diffusione?
Per quali ragioni ne abbiamo bisogno?
Che forma ha?

Lydia! Premio all’Arte Contemporanea Emergente è rivolto ad artisti residenti in Italia o comunque attivi sul territorio italiano di età inferiore ai 30 anni. Sono ammesse opere di arte visiva senza alcuna preclusione linguistica o tecnica. Ogni partecipante può presentare un solo progetto per un’opera inedita. Il premio è di 5.000 euro. L’opera selezionata verrà esposta al Lazzaretto nel corso del Festival Peste!, dal 4 al 7 ottobre 2018.
La giuria è composta da Francesca Kaufmann, gallerista (Galleria Kaufmann Repetto); Damiana Leoni, consulente per l’arte contemporanea (VIP Representative Italy-Art Basel); Adrian Paci, artista; Paola Ugolini, critica d’arte e curatrice indipendente; Edoardo Bonaspetti, curatore; Maria Chiara Ciaccheri e Anna Chiara Cimoli, curatrici per l’area Arti visive del Lazzaretto.
Tutto il materiale dovrà essere inviato all’indirizzo lydia@illazzaretto.com entro la mezzanotte di domenica 1 luglio 2018. Il materiale inviato non verrà restituito. A tutti i partecipanti sarà data comunicazione dell’esito del bando entro il 31 luglio 2018. Il vincitore sarà proclamato pubblicamente a settembre 2018.

Come arrivare

categoria