L'attrice Antonella Valitutti ritorna sul palcoscenico

Inaugura

Sabato, 31 Luglio, 2021 - 21:00

Presso

Museo Diocesano San Matteo
Via Largo Plebiscito 12

A cura di

Maria Cuono

Partecipa

Antonella Valitutti

Fino a

Sabato, 31 Luglio, 2021 - 23:30

L'attrice Antonella Valitutti ritorna sul palcoscenico

Comunicato

ScenaTeatro presenta sabato 31 luglio ore 21.00, presso il Museo Diocesano "San Matteo" di Salerno, CAPIRÀ con Antonella Valitutti, regia di Antonello De Rosa.

“Capirà “ è la rivisitazione del mito di Orfeo ed Euridice, ideato dal regista Antonello De Rosa. Ad interpretare questo mito in chiave moderna sarà l’attrice Antonella Valitutti, docente di dizione ed articolazione della parola di ScenaTeatro, diretta dallo stesso De Rosa.

L’attrice salernitana alternerà momenti di isteria a momenti di sobrietà in cui a cedere è l’impulso della passione.

Un monologo avvincente in chiave moderna donerà tutta la forza alla capacità attoriale. Antonello De Rosa ha voluto mettere al centro la forza di un’attrice che incanterà il suo pubblico.

 

Antonella Valitutti vive e lavora tra Roma e Salerno.

Attrice, doppiatrice e docente, ha cominciato, fin da piccola, a studiare canto e pianoforte presso il Conservatorio G. Martucci di Salerno. Ha poi intrapreso lo studio della recitazione prima presso la Scuola di Teatro Popolare Salernitano e poi a Napoli con gli attori Franco Angrisano e Mario Scarpetta. Si dedica allo studio dei classici latini e greci, della pedagogia e dell’arte moderna e si laurea prima in Lettere Classiche (1995) e successivamente sia in Scienze della Formazione (2000) che in Discipline delle Arti, Musica e Spettacolo (2020).

Amante della tragedia greca, si occupa di progetti di formazione al Teatro Classico. Ha studiato e lavorato con attori e registi come Lorenzo Salveti, Armando Punzo, Michele Monetta, Emma Dante, Patrizio Cigliano, Pietro Carriglio, Maurizio Lupinelli. Numerosi i ruoli ricoperti dall’attrice salernitana dal 1996 ad oggi in svariati progetti cinematografici e teatrali.

Nel 2013 è testimonial della campagna AIL per le reti Mediaset.

Lavora dal 2007 nel doppiaggio. Sua è la voce dell’attrice Marie Rivière in “Le Refuge” di François Ozon e dell’attrice Grey DeLisle nel cartoon “The Fairly OddParents / Due FantaGenitori”.

Dal 2009 si occupa di formazione, produzione ed organizzazione nell’ambito teatrale e cinematografico. Nel 2011 incontra il regista Alessandro Fabrizi e i docenti Nuria Castano Gutierrez e Oliver Mannel con i quali ha intrapreso lo studio del Linklater Method Voice.

Nel 2019 fonda la società di produzione Circuito Totale. 

Sul grande schermo ha interpretato il ruolo di Luciana, madre di Anna (Emma Marrone), nel film “Gli anni più belli” (2020) di Gabriele Muccino.

 

Info e prenotazioni:
392 27 10 524

www.postoriservato.it

 

Come arrivare

categoria