Giulio Ctaelli/Alessandro Finocchiaro - Cats love Birds

Inaugura

Martedì, 18 Giugno, 2019 - 19:00

Presso

Mars
via Guinizelli, 6

Partecipa

Giulio Catelli, Alessandro Finocchiaro

Fino a

Mercoledì, 19 Giugno, 2019 - 21:15

Giulio Ctaelli/Alessandro Finocchiaro - Cats love Birds

Comunicato

Preview martedì 18 giugno 2019, ore 19 - 20,30

Opening mercoledì 19 giugno 2019, ore 18

 

MARS ha il piacere di presentare “Cats love birds”, bi-personale di Giulio Catelli e Alessandro Finocchiaro, due pittori che espongono un gruppo di dipinti recenti: figure, gatti, uccelli, paesaggi, soggetti incontrati e raccontati. Ma il racconto è ridotto alla semplice visione, spesso monca, del dato rappresentato: sono suggestioni, è la proposta di una pittura che nasce dall'occasione, dal quotidiano, realizzata con libertà di approccio e sperimentazione formale. Gatti, uccelli come soggetti pittorici, polarità della forza e della leggerezza. Il titolo che accompagna la mostra allude alle possibilità di una calma visione della vita accesa dalla consapevolezza dell'eccezionalità del mondo, del suo splendore e della sua fuggevolezza.

 

Giulio Catelli (Roma, 1982). Tra le principali mostre collettive e personali: “Quotidiano emozionale”, a cura di Marta Silenzi, con un contributo di Mercedes Auteri, Galleria Centofiorini, Civitanova Marche ; “Landina 2018. Esperienze di Pittura en plein air”, a cura di Lorenza Boisi, Museo Tornielli, Ameno ; “Selvatico [dodici]/ foresta. Pittura Natura Animale”, a cura di Massimiliano Fabbri e Lorenzo di Lucido, Galleria Marcolini, Forlì.

Alessandro Finocchiaro (Catania, 1967). Tra le mostre recenti si ricordano “Landina 2018. Esperienze di Pittura en plein air”, a cura di Lorenza Boisi, Museo Tornielli, Ameno ;  RAW, Galleria Andrè, Roma; "Birds", a cura di Enrico Mitrovich, L-Officina, Vicenza; mostra personale alla Galleria Centofiorini, Civitanova Marche, con una testimonianza di Ruggero Savinio; Selvatico [dodici]/ foresta. Pittura Natura Animale”, a cura di Massimiliano Fabbri e Lorenzo di Lucido, Galleria Marcolini, Forlì.

Come arrivare