FOLLEMENTE VOLLI

Inaugura

Domenica, 10 Ottobre, 2021 - 12:00

Presso

Galleria Studio CiCo
Via gallese 8

A cura di

Cinzia Cotellessa

Partecipa

Anna Lisa Tinessa in arte Annaluna

Fino a

Domenica, 24 Ottobre, 2021 - 19:00

FOLLEMENTE VOLLI

Comunicato

                           COMUNICATO STAMPA

 

                           “FOLLEMENTE VOLLI”

 

                                      Mostra personale di Annaluna

                                          FOLLEMENTE VOLLI

                               Inaugurazione Domenica 10 Ottobre 2021

                                          Dalle ore 12.00 Brunch

                              Galleria Studio CiCo via Gallese 8 Roma

                                  (la mostra è aperta fino al 24 Ottobre )

                          Presenterà la mostra il critico d’Arte Mara Ferloni

                                    Special Guest Giorgio Carreccia

 

La mostra è composta da circa 40 opere di medie e piccole dimensioni; si presenta come un caleidoscopio di energia cromatica e materica, fintamente acerba, quasi primordiale… ma in essa ad un occhio più sapiente è celata una fragranza e l’entusiasmo di esprimersi attraverso la materia. Follemente volli il titolo di questa esposizione che non è stato scelto a caso… un germe che soggiaceva in letargo nell’ animo di Annaluna e che finalmente si è rivelato; il suo istinto ha prevalso contro tutto e tutti donandoci una sequenza di opere di tutto rispetto. Potremmo dare a questa

Artista il nome di “Artista Danzante “ perché oltre ai suoi trascorsi di ballerina ha nelle sue opere un’armonia intrinseca, quasi che le sue pennellate ripetessero una ritmicità poetica e primordiale, un suono ancestrale che riemerge dal passato e si manifesta con opere pittoriche contemporanee di grande impatto. Le opere sono prevalentemente astratte ma spiccano alcune di esse che hanno chiari riferimenti allo sport: “Mach” oppure “Olimpiadi”, dove la geometria si fonde con la materia, creando una sinergia magnetica che trascina virtualmente su una pista di atletica. Accanto alle opere materiche si affiancano opere più eteree, con colori che sembrano sciogliersi al contatto con la superfice, soffici e polposi, sfumature e forme che, con sapiente miscelanza di colori, danno allo spettatore una sensazione di sogno e lasciano una libera interpretazione. Queste sono le sue ultime opere inedite che saranno esposte per la prima volta; è l’evoluzione di questa artista che si sta allontanando dal materico rielaborando il concetto con tecniche diverse ma dando lo stesso impatto ancestrale delle opere precedenti. Annaluna uno pseudonimo che le fu dato nella sua infanzia e ora è diventato il suo nome d’Arte. Come tutti gli artisti nel proprio percorso hanno delle evoluzioni stiamo assistendo in tempo reale alla sua e tutto questo ci darà nel tempo molte sorprese

Come arrivare

categoria