d'Acqua e di Riflessi

Inaugura

Sabato, 16 Giugno, 2018 - 19:00

Presso

Galleria A.R.C.A.
VIA PALMIERI

A cura di

Marinilde Giannandrea

Partecipa

Cosimo Marullo

Fino a

Venerdì, 27 Luglio, 2018 - 22:00

d'Acqua e di Riflessi

Comunicato

 

COSIMO MARULLO

d’acqua e di riflessi

 

sabato 16 giugno, ore 19.00

Galleria A.R.C.A, via Palmieri, Lecce

 

 

 

Sabato 16 giugno, alle ore 19.00, alla Galleria A.R.C.A, in via Palmieri a Lecce, si inaugura la mostra di Cosimo Marullo “d’acqua e di riflessi” a cura di Marinilde Giannandrea.

In esposizione tre tele di grande formato e una serie di lavori più piccoli in cui è possibile cogliere i riflessi in uno specchio d’acqua, i colori infuocati di un tramonto o quelli freschi e sfumati di un’alba. La precarietà degli equilibri e l’instabilità delle forme, spingono l’occhio a farsi coinvolgere dalla forza del colore che conquista una propria autonomia proprio nel gesto e nella stesura pittorica. Sono tutte opere realizzate per questa mostra, nascono dalla contemplazione della natura, ma appaiono dominate dalla materia pittorica che conquista una vita propria e va oltre la riva, l’acqua, il riflesso del cielo e le ninfee.

Così la pittura abbandona gli elementi narrativi del paesaggio, frantuma la visione naturalistica e la trasforma in campi di pura energia cromatica, vive nella tensione dei contrasti o nella pacificazione delle armonie, segnando soprattutto la dimensione della pennellata e del gesto con corposità e spessore, ma anche con una variabilità della forma che non può essere solo quella dell’acqua e dei suoi riflessi.

 

Breve biografia

Cosimo Marullo, Lecce1959.

Comincia a dipingere da giovanissimo e le prime opere sono datati 1970. Si è formato nel Liceo Artistico di Lecce. Ha insegnato Decorazione Pittorica e Scenografica presso l’Istituto Statale d’Arte “Giuseppe Pellegrino” di Lecce e dal 2007 è docente di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce.

Tra il 1985 al 1989 ha collaborato con la Galleria Guidi di Genova e nel 1992 con una   mostra   itinerante, dal titolo “Colori e miti del  Salento”, ha esposto ad Acireale, Assisi, Treviso e Sanremo, riportando un notevole successo.

Nel 1996 ha vinto il concorso nazionale per la Casa Circondariale San Nicola di Lecce, realizzando un grande dipinto e una vetrata istoriata. Le ultime esposizioni sono state organizzate presso la galleria Santa Teresa a Fano, il Convento dei Teatini a Lecce e il Palazzo dei Consoli di Gubbio. Nel 2012 ha partecipato alla “VI Triennale d’Arte sacra” a Lecce e nel 2015 alla Mostra “La via dell’arte” nella Galleria comunale “Antichi Forni” di Macerata.

Le sue opere sono presenti presso la Collezione d’Arte moderna dell’ASL 2 di S. Cesario di Lecce, la Fondazione Palmieri di lecce e presso il Museo d’Arte contemporanea di S. Pietro a Maida (CZ).

È fondatore dell’associazione culturale 42 ART STUDIO per la promozione dell’arte.

 

Cosimo Marullo

d’acqua e di riflessi

a cura di Marinilde Giannandrea

16-27 giugno 2018

Galleria A.R.C.A., via Palmieri, Lecce

Orari: lunedì-domenica, dalle 10.00 alle12.30 e dalle 18.30 alle 21.00.

Info: +39 32935200053, c.marullo@libero.it, www.marulloarte.it

categoria