Conferenza di Fabio Benzi "L'arte in Italia tra le due guerre"

Inaugura

Giovedì, 8 Febbraio, 2018 - 16:30

Presso

Musei di Villa Torlonia
Via Nomentana 70, Roma

A cura di

Fabio Benzi

Fino a

Giovedì, 8 Febbraio, 2018 - 19:30

Conferenza di Fabio Benzi "L'arte in Italia tra le due guerre"

Comunicato

È Fabio Benzi a condurre il secondo del ciclo di incontri che i Musei di Villa Torlonia dedicano all’arte figurativa italiana della prima metà del ‘900.

La conferenza di Benzi prenderà soprattutto in esame le grandi imprese decorative a committenza pubblica prodotte in Italia tra le due guerre, soffermandosi in particolare su alcuni artisti esposti nella mostra Disegni smisurati del ‘900 italiano, visibile sino al 6 maggio nel Casino dei Principi di Villa Torlonia. Tra essi, figure note come Galileo Chini e Gino Severini, ma anche personalità artistiche di rilevante interesse i cui nomi sono oggi poco conosciuti dal grande pubblico. È il caso di Giulio Bargellini, frescante instancabile di terme, banche e ministeri, e di Publio Morbiducci, altro artista molto presente nell’arredo urbano romano, a cominciare  da un’opera che tutti hanno negli occhi: il Monumento al Bersagliere a Porta Pia.

Al termine della conferenza sarà servito un aperitivo

Ingresso riservato ai possessori del biglietto di accesso al museo  (€ 7,50) e su invito

Ufficio stampa: Scarlett Matassi +39 345 0825223 – info@scarlettmatassi.com