Barzakh - Mostra personale di Francesco Viscuso

Inaugura

Mercoledì, 22 Novembre, 2017 - 18:30

Presso

Not Your Dolls
via degli zingari, 51/b

A cura di

Rossana Calbi

Partecipa

Francesco Viscuso

Fino a

Mercoledì, 10 Gennaio, 2018 - 16:00

Barzakh - Mostra personale di Francesco Viscuso

Comunicato

Il 22 novembre 2017, alle ore 18.30, Francesco Viscuso apre la nuova stagione espositiva di Not Your Dolls con la mostra personale Barzakh a cura di Rossana Calbi.

 

Barzakh è la nuova esposizione personale di Francesco Viscuso che torna di fronte al pubblico romano con la chiave di accesso di un nuovo spazio mentale realizzato nell’apertura di una nuova porta della percezione.

 

In un meccanismo di restituzione disgregativa all'interno del quale nessun elemento può essere considerato mai davvero estraneo appare Barzakh: è il compimento irrisolto del rinnovabile, il magnetismo oltre l’apparente, il mostruoso della poesia, la decostruzione di un futurismo medievale, una rete di connessioni compromesse dalla coscienza, il gioco delle forme del caos, l’ipotesi di una novella alchimia.

 

Le parole dell’artista non guidano verso una semplice barriera, Barzakh non è un ostacolo che impedisce di accedere al meraviglioso, è già confusione, instabilità, ricordo e percezione del futuro. Per i Sufi, Barzakh è il regno intermedio, è il mondo degli spiriti, qui le immagini si confondono si fanno domande a vicenda e si incastrano in un nuovo meraviglioso.

I venti collage di Francesco Viscuso in mostra da Not Your Dolls sono i personaggi di un luogo d’attesa tra due mondi in cui la barriera è l’attesa, qui si trovano a cercare risposte nelle parti stesse che li compongono.

Catanese di nascita e romano di adozione, Francesco Viscuso si laurea in Critica d’Arte all’Università La Sapienza di Roma, la sua ricerca artistica si sviluppa in un intreccio di tecniche: fotografia, collage, istallazione, realizzazione di gioielli ed ephemeral design.
Le tematiche del suo lavoro si sviluppano in una personale scatola nera che evoca il rapporto conflittuale tra psiche umana e regno naturale. SCATOLANERA PROJECT è il progetto espositivo presentato a Milano, Roma e Badia A Ruoti (AR); ha ideato il progetto Pandemonium e Carnival Motel in cui confonde la letteratura e l’immagine reale sublimando la paura nella fantasia. Ha esposto le sue opere nelle gallerie di tutta Italia: Catania, Milano, Roma, Reggio Emilia, Salerno e Salina (Messina).
Dopo l’incontro con la curatrice nel 2012, Barzakh è la terza personale seguita da Rossana Calbi.

categoria