Assonanze, discordanze, forme e libertà di movimento al tempo del Nuovo Rinascimento

Inaugura

Giovedì, 9 Dicembre, 2021 - 17:00

Presso

Fabbrica del Vapore
Via Procaccini, 4

A cura di

CLAUDIA MIGLIORE

Partecipa

Paki Paola Bernardi, Nicola Bertoglio, Daniela Borsari, Daniele Cabri, Manuela Carrano, Stefano Lorenzo Cavanè, Andrea Cereda, Manuel De Marco, Marcella Foccardi, Nadia Galbiati, Debora Garritani, Mariella Ghirardani, Maria Teresa  Gonzalez Ramirez, Luisa Greco, Ricarda Guantario, Roberta Lattuada, Patrizia Lovato, Paolo Manazza, Mauro Mariani, Alfredo Mazzotta, Francesca Meloni, Lucrezia Minerva, Sara Montani, Andrej Mussa, Peter NussBaum, Maya Pacifico, Fabio Puelli, Debora Romei, Alessandra Rovelli, Ornella Rovera, Alex Sala, SantaSeveso, Luca Sartini, Jair Soares jr., Roberto Staffilano, Beba Stoppani, Mirela Strora, Red Tweny, Angela Velleca, Alice Zanin, Marcia Zegarra, 

Fino a

Domenica, 26 Dicembre, 2021 - 17:30

Assonanze, discordanze, forme e libertà di movimento al tempo del Nuovo Rinascimento

Comunicato

“Assonanze, discordanze, forme e libertà di movimento al tempo del Nuovo Rinascimento” si mette in mostra “nuovamente” il 6 Dicembre 2021 in Fabbrica del Vapore a Milano, terza ed ultima tappa con una nuova selezione di opere proposte dagli artisti della prima e della seconda collettiva, svoltesi  al Castello Colleoni di Solza e alla Galleria Esposizioni Palazzo Ghirlanda Silva a Brugherio. Quest’ultima sede, la Fabbrica del Vapore, completamente differente ma altrettanto attraente ed attrattiva sia per la sua posizione in Milano e per la sua storia di ex fabbrica di prodotti rotabili della ditta Carminati & Toselli, fondata nel 1899 e chiusa nel 1935. L'attuale Fabbrica è stata riqualificata con il nome di Fabbrica del Vapore, nome che le deriva per l’utilizzo di numerosi macchinari industriali operanti a vapore durante i trentasei anni in cui è rimasta viva l’azienda industriale. La Sala delle Colonne, è la sede adatta, quindi, per esporre con più di quaranta artisti, con opere nuove di arte contemporanea, che ben si adattano ad un percorso totalmente differente ma più efficace per rendere ancora più uniche le opere proposte dagli artisti. Riconfermati gli autori stranieri provenienti dal Perù e dal Brasile. Il curatore Claudia Migliore, ancora una volta, ha invitato due nuovi artisti, dall’Austria Peter Nussbaum e da Città del Messico Maria Teresa Gonzalez Ramirez, che vanno così ad aggiungere e ad integrare un gruppo già esistente.

 

Testi critici alla mostra: Vittorio Raschetti, Claudio Rota, Claudia Migliore.

Fabbrica del Vapore - Sala delle Colonne

dal 6 Dicembre 2021 al 26 Dicembre 2021

Inaugurazione il 9 Dicembre alle ore 17.

Orari per il pubblico dalle 10 alle 17.30

Mostra a cura di Claudia Migliore

Con il Patrocinio del Consiglio della Regione Lombardia e co produzione di Fabbrica del Vapore Comune di Milano

Progetto Associazione culturale AmAMi, Claudia Migliore e Mauro Mariani.

Come arrivare

categoria