ARTogether

Inaugura

Sabato, 18 Settembre, 2021 - 18:30

Presso

Spazio Macos
Via Cardines16 Messina

A cura di

Mamy Costa

Partecipa

Sabrina Faustini, Giovanni Gatto, Giuseppe La Rosa, Giusy Marra, Giovanna Rocca, Victor Siracusano

Fino a

Lunedì, 27 Settembre, 2021 - 19:30

ARTogether

Comunicato

Sabato 18 settembre 2021, alle ore 18.30, presso Lo Spazio Macos, in Via Cardines, 16 a Messina, sarà aperta al pubblico la mostra collettiva “ARTogether” curata da Mamy Costa, alla presenza del Presidente dell’Ass. Apat, dr. Carmelo Briante. L’inaugurazione sarà allietata dalla performance musicale delle giovani artiste Chiara Spadaro e Miriam Romano all’arpa, entrambe studentesse di Conservatorio e saranno Premiate da Spazio Macos, con il “Premio al Giovane Talento”.  La mostra sarà visitabile adottando le misure precauzionali per la tutela della salute pubblica, saranno obbligatori prenotazione al 3407760578 e GREEN PASS, con ingresso scaglionato.

Presentazione di Mamy Costa:Si riapre dopo le vacanze d’estate con una mostra che vede protagonisti i seguenti sei artisti che hanno il piacere di esporre insieme opere astratte che si amalgamano bene ad opere di figurativo informale, in un tripudio di colori ,forme e tecniche di olio su tela, acrilico su tela, tecnica mista, materico, matite.

SABRINA FAUSTINI di Roma .Opera con cognizione di impostazione grafica creativa. E’ un’artista che usa la linea concettuale con destrezza e amalgamazione di colori tenui ricchi di contenuto plastico, dando all’immaginazione il valore che ogni opera merita. Una delicata e raffinata pittura materica che non passa inosservata.

GIOVANNI GATTO di Messina.  La sua pittura di matrice astratto-informale, trova la  corretta interpretazione solo  se si guarda alla sua produzione artistica, soprattutto con la mente aperta. Un’arte che richiede di allargare i propri orizzonti con lo scopo di consentire al pubblico di guardare oltre l’apparenza. L’arte di Gatto è in progress.

GIUSEPPE LA ROSA di Vittoria (Sr) Spesse pennellate, materiali la cui consistenza regala carattere all’opera e colori che rispecchiano una forte simbologia legata alle emozioni. L’artista non crea solo opere d’arte, ma con fare alchemico mischia materiali e pigmenti per rendere concreto ciò che come le pulsioni, nasce in verità astratte.

GIUSY MARRA nativa di Reggio Calabria, vive a Melbourne, infatti partecipa in forma virtuale , vista la distanza che ci separa. Con un linguaggio figurale equilibrato e ricco di cromie, raffigura ambienti diversi, cogliendone le loro peculiarità. Lo stile della Marra rivela la sua estrema versatilità, realizzando sempre con pienezza, una sintesi di sensazioni ed evocazioni. Segni, linee, colori volti a far emergere la  bellezza di rari momenti.

GIOVANNA ROCCA di Lamezia Terme. Il suo linguaggio pittorico è orignale, suggestivo, cromaticamente ritmato in assonanza ai sentimenti e alle emozioni che l’ispirazione suggerisce. Una sintonia cromatica, dove affiorano presenze che riflettono pregnanti valori esistenziali. Sapienti pennellate per scavare l’anima.

VICTOR SIRACUSANO nativo della Colombia, ma vice a Messina. Nel procedere in assoluta libertà espressiva, la fantasia dell’artista libera le sue potenzialità in un tracciato complesso di astrazioni, dove le movenze gestuali sono temperate dall’equilibrio compositivo imposto dalle dinamiche del colore. La sua ricerca parte dalla diversità delle forme di supporti.

Saranno premiati gli artisti Giovanni Gatto di Messina e Sabrina Faustini di Roma per essersi aggiudicati il 1° Premio ex equo per la Mostra SET ME FREE tenuta nel mese di luglio e che ha avuto grande riscontro di pubblico.

 La mostra si potrà fruire anche on line con video e foto su tutti i social.

Orari: dalle 17.30 alle 19.30 dal lunedi al sabato. Obbligatori prenotazione al 3407760578 e GREEN PASS

Come arrivare