7 Small

Inaugura

Sabato, 7 Dicembre, 2019 - 18:00

Presso

ranarossa 3.0
via montevecchio 21 modena

Partecipa

Marco Lombardo, Roberta Manfredi, Alessandro Monti, Chiara Napolitano, Ersilia Sarrecchia, Cetti Tumminia, Alberto Zecchini

Fino a

Domenica, 12 Gennaio, 2020 - 19:30

7 Small

Comunicato

La ranarossa 3.0 presenta "7 SMALL", esposizione collettiva di opere in piccolo formato. Il progetto espositivo, che nasce nel 2011 da un’idea di Ersilia Sarrecchia, vuole essere una esperienza d’incontro e offrire un dialogo tra i vari linguaggi dell’arte contemporanea. Giunta alla settima edizione, l’esposizione coinvolge sette artisti di differente origine e formazione, con personalità ben delineate e modi differenti di osservare ed interpretare la contemporaneità. Seguendo ciascuno un proprio progetto individuale, gli artisti esporranno opere che avranno come unico riferimento il piccolo formato. Attraverso una visione d’insieme però, si potrà delineare un percorso in cui sarà evidente come il lavoro di ogni singolo artista andrà ad intersecarsi con quello degli altri, proprio come la trama di una tela, determinando una nuova e feconda apertura nei confronti del linguaggio espressivo contemporaneo. 

Gli Artisti: 

Marco Lombardo (Bologna 1965) vive e lavora  in campagna nella periferia di Bologna. Utilizza il linguaggio fotografico con grande libertà, la fotografia tradizionale infatti in alcuni progetti si arricchisce di elementi pittorici e luminosi.  Da molti anni espone i suoi progetti in ambito nazionale in diverse gallerie e fiere di settore. Vive con passione.

Roberta Manfredi pittrice, frequenta il liceo artistico e studia lingue orientali. Sviluppa il suo lavoro in un contesto astratto, le opere si compongono di sperimentazioni della materia che suggeriscono macrocosmi e mondi interiori intrisi di sensazioni. Nasce nel 1981 a Roma, vive e lavora a Latina, ha all’attivo numerose esperienze espositive in vari contesti italiani. 

Alessandro Monti vive e lavora a Modena, , dagli anni ‘70 sviluppa la sua ricerca artistica dagli anni ‘70. La sua produzione è caratterizzata da una cromaticità intensa ed una forte presenza della materia. Nella serie Relazioni il dialogo tra l’oggetto reale e la sua rappresentazione si fa strumento per leggere l’opera. Attraverso questa relazione il senso invade il quadro e produce significati importanti sulle riflessioni care all’artista, come l’ambiente e il tempo.

Chiara Napolitano nasce nel 1986 nella provincia di Modena dove vive e lavora. La sua arte fa parte delle tendenze stilistiche contemporane apprezzate dal pubblico più giovane. Nelle sue opere i colori e i materiali giocano un ruolo importante: i suoi collage sono arricchiti dalla pittura, le opere con colori accesi rappresentano sentimenti come vitalità e spensieratezza. Quelle con colori scuri, e giochi tonali che ruotano attorno al grigio, rimandano alla pop art e, con un tono più black e amaro, ci riportano ad un tempo lontano e malinconico, a quell'inquietudine del vivere rassegnato ma anche presente e forte.

Ersilia Sarrecchia, pittrice, l’attività artistica spazia anche nei campi della ceramica e della fotografia. Orienta prevalentemente la sua ricerca al mondo femminile e alla natura. Nei suoi dipinti assistiamo ad un dialogo serrato tra figurazione ed astrazione, i soggetti di matrice realistica sono inseriti in paesaggi astratti e talvolta sopraffatti dalla materia e da cromie innaturali. Diplomata con lode in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, prende parte ad esposizioni e fiere di settore, in Italia e all’estero. Nasce a Latina nel 1974, vive e lavora a Modena. 

Cetti TumminiaNata a Sassuolo, Modena, nel 1977. Diploma di Maestro d'Arte nel 1996 e Diploma in Grafica Pubblicitaria e Fotografia nel 1998. Da sempre interessata al mondo dell'arte, il suo percorso di artista visiva si sviluppa a livello professionale in anni relativamente recenti. Dal 2013 inizia la sua ricerca nell'ambito del disegno e del dipinto iperrealista scegliendo come tecnica privilegiata la grafite e sperimentando al contempo su molteplici supporti e con diversi mezzi pittorici. Dal 2015 espone in numerose mostre collettive, organizzate sia da gallerie private sia da enti pubblici, in mostre personali e fiere d’arte, ricevendo riconoscimenti in concorsi nazionali e internazionali.

Alberto Zecchinipittore. Diplomato in ragioneria, dopo il diploma frequenta la scuola di fumetto “Nuova Eloisa” a Bologna e poi lo studio del pittore Ermanno Vanni a Maranello. Nei suoi lavori assistiamo ad un viaggio tra l’interiore e l’esteriore, le sue tele sono animate da personaggi onirici intrisi di colori dalle tonalità della terra con una materia viva e pulsante. Ha partecipato a mostre e fiere del settore sia in Italia che all’estero. Vive e lavora a Modena.

 

 

Come arrivare

inviato da