Open call Q-Rated Workshop Milano 2019

OPEN CALL WORKSHOP MILANO 2019

Performance

Pirelli HangarBicocca, 26-27-28 marzo

tutor
Richard Birkett, curatore capo di ICA – Institute of Contemporary Arts, London
Marie de Brugerolle, curatrice, storica dell’arte e docente presso l’ENSBA – Ecole nationale supérieure des beaux-arts de Lyon
Cally Spooner, artista

Sono aperte le selezioni per partecipare al  workshop Milano 2019 organizzato dalla Quadriennale di Roma nell’ambito del progetto Q-Rated. Il workshop è rivolto ad artisti e curatori italiani di età compresa tra i 23 e i 35 anni.

Performance è il titolo del workshop Q-Rated Milano 2019 organizzato presso Pirelli HangarBicocca. Il workshop vuole approfondire alcuni aspetti del dibattito internazionale sulla visual art performance sviluppatosi nell’ultimo decennio. Le discussioni per il suo legame con le discipline del mondo dello spettacolo come danza o teatro (performing arts) e per il richiamo all’organizzazione del lavoro richiesta dal capitalismo post-Taylorista con la sua costante pretesa di performatività ottimale, non hanno impedito al medium di ottenere una crescente popolarità tra artisti e istituzioni d’arte contemporanea. Queste ultime hanno iniziato a dotarsi di spazi ad hoc e curatori specializzati per inserire la performance nei loro programmi espositivi, contribuendo a promuovere una nuova stagione sperimentale e sollecitandone un ripensamento critico.

Attraverso l’esperienza di tre protagonisti come Marie de Brugerolle, curatrice, storica dell’arte e docente presso l’ENSBA Lyon; Cally Spooner, artista e Richard Birkett, capo curatore di ICA, London, il workshop costituisce un’occasione per giovani artisti e curatori italiani di ragionare sul tema da tre punti di vista differenti. De Brugerolle ha sviluppato negli ultimi anni una serie di progetti partendo dal concetto di “post-performance” da lei teorizzato dal 2011. Spooner appartiene a una generazione di artisti che confrontandosi con la performance sta ripensando il formato espositivo attraverso interventi nello spazio e l’uso di media differenti. Birkett con il suo lavoro presso l’ICA sta contribuendo a riposizionare la performance all’interno della programmazione di un’istituzione che è un punto di riferimento internazionale nel dibattito sull’arte contemporanea.

Nella spettacolare cornice di un’istituzione significativa e all’avanguardia come Pirelli HangarBicocca, Q-Rated Milano 2019 rende omaggio alla città che è tra i principali motori della produzione e circolazione artistica italiana.

E’ possibile inviare le candidature per partecipare al workshop entro il giorno 4 febbraio 2019. I nomi dei partecipanti selezionati verranno comunicati entro la data del 20 febbraio 2019.

Il bando e la domanda di partecipazione sono scaricabili dal sito della Quadriennale di Roma.