Willy Valier

WILLY VALIER - 60er Jahre / Anni 60

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Il secondo dopoguerra rappresenta per Willy Valier una svolta radicale nella storia universale e in quella dell’arte. In seguito agli sconvolgimenti causati dalla guerra, dalla bomba atomica, dal fascismo, dal nazionalsocialismo e da Auschwitz, anche nell’arte l’attenzione si rivolge soprattutto a quegli approcci dai quali ci si aspetta effettivamente un nuovo inizio. La libertà riconquistata doveva esprimersi nella figurazione. A Bolzano Willy Valier era indubbiamente uno dei maggiori protagonisti di questo nuovo inizio.

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 748 visitatori collegati.

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)