una storia italiana- international art fair of daegu (corea del sud)

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

La MAG è sempre più internazionale: l'arte contemporanea della galleria di Salvatore Marsiglione si muove, corre e scivola veloce, portando la creatività ed il talento di tre grandi artisti quali Armando Fettolini, Antonio Pedretti e Marco Nereo Rotelli all'International Art Fair di Daegu (Corea del Sud), una delle più importanti fiere del genere in Oriente.

L'inaugurazione sarà il prossimo martedì 13 novembre alle ore 18.30 e la chiusura della rassegna è prevista per domenica 18.

L'International Art Fair di Daegu quest'anno ha deciso di selezionare dieci gallerie italiane per poter creare il Padiglione Italia, in cui proporre arte, innovazione e creatività del Belpaese: la MAG è stata scelta e propone uno splendido ed interessantissimo progetto dedicato a Leonardo Da Vinci, personaggio controverso, intrigante e conosciuto, che ha senza dubbio caratterizzato la nostra coscienza storica e filosofica, trasmettendo una forma di sapere poliedrica.

Ecco allora che i tre artisti ispirati dalla cultura del Sommo Maestro Leonardo, presentano un'opera ciascuno, tutte di ugual misura, che costituiranno da martedì la vetrina dello stand MAG.

Nello stand, che verrà allestito in maniera lineare ed equilibrata, saranno installate ventinove opere in modo tale che ciascuno degli artisti abbia la propria importanza all'interno dello spazio; Marco Nereo Rotelli porterà la propria poesia carica di senso e "viaggio": le parole diventano solide, dense e rilevanti grazie alla luce carezzevole. Le sue opere presentano linee morbide e sinuose, che conferiscono morbidezza e leggerezza all'occhio dello spettatore; colori salienti tra il nero ed il rosso, per l'occasione la tela di supporto è dorata ed enfatizza il soggetto leonardesco.

Antonio Pedretti presenterà la sua consueta e riconoscibilissima arte naturalistica, caratterizzata da pennellate dense, piene e forti quasi a voler sottolineare l'incisività del colore e del tratto: contrasti cromatici che spaziano dal verde brillante al giallo, dal bianco al celeste, per rendere i paesaggi definiti ed al tempo stesso quasi eterei.

Armando Fettolini, tecnico e preciso, in un certo senso più riconducibile a Leonardo in merito a scientificità e analisi, proporrà paesaggi rarefatti che sottolineano la profondità dei luoghi e degli spazi.

Un appuntamento internazionale imperdibile, che cresce il lustro della MAG e che rendere immensamente orgoglioso il curatore e direttore artistico Salvatore Marsiglione; un ringraziamento va al Museo Ideale di Leonardo Da Vinci che ha patrocinato l'iniziativa e al suo direttore Alessandro Vezzosi, che ha scritto uno splendido testo critico.

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 622 visitatori collegati.

Informazioni su 'Valentina Fenu'

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)