a un passo da degas

Ad un passo da Degas. Da Parigi a Torino (e ritorno) - pt. 1

Degas torna in Italia; e sarebbe bello (re)incontrarlo. Avvicinarsi, davvero, “ad un passo”, ed oltre: toccarlo, con la profondità della testa e dello sguardo – dovrei aggiungere “del cuore”, ma non amo queste derive patetiche. Senza pretendere d’improvvisare un vademecum – di manuali se ne ha abbastanza, si ha nostalgia di quella bella critica “letteraria” di fine ‘800 – su Lobodilattice dedicheremo un piccolo speciale all’artista, ospitato dalla rubrica Time Dripping. Spot luminoso su pochi dipinti alla volta: qualche tratto d’evocazione, una critica... “impressionista”: che spesso è meglio di quella – finita, in tutti i sensi – “accademica”.