Un parco per pensare, un consulente per ragionare. Corigliano d'Otranto e la filosofia nel Salento: combinazione vincente!

Immaginate di passeggiare per le strade di un piccolo paese salentino e di ritrovarvi magicamente in un luogo-non-luogo dove alberi, libri e statue parlano; dove, per risolvere un cruciverba dovrete decifrare aforismi e citazioni di grandi interpreti del pensiero; dove dovrete calpestare le orme di un antico passato, seguendo interrogative indicazioni che si attivano al vostro passaggio.
Non siete in un sogno e nemmeno in una metropoli tecnologica, bensì a Corigliano d’Otranto che dal 29 giugno 2012 – grazie alla passione ed all’intuizione del Sindaco Ada Fiore – si è trasformata in un Parco Filosofico in cui riflessione, scienza e cultura s’incontrano e si combinano in un innovativo percorso della mente, alla scoperta di un mondo-altro, fertile e suggestivo.
Il pensiero si attiva ed il ragionamento si fa più rapido, ricevendo input e fantastiche impressioni grazie all’uso di tecnologie 3.0 ideate dal “Laboratorio permanente e collettivo del pensiero”, composto da studenti e docenti del territorio salentino, con lo scopo di far tornare di moda il ragionamento, in un periodo storico in cui l’appiattimento mentale e sociale appare come divinità suprema.
Il Parco filosofico “Sophia nel Paese della Meraviglia” – realizzato sotto la direzione di Graziella Lupo Pendinelli e Antonio Lupo, con la consulenza artistica di Mina D’Elia ed i contributi degli studenti del liceo classico  “F. Capece” di Maglie e dell’IISS “E. Mattei” di Maglie – rappresenta un geniale esempio d’incremento della multi-percezione, grazie al coinvolgimento di emozionalità psichica e suggestioni tecnologiche. Permette inoltre di stimolare entrambi gli emisferi – logico e creativo – creando una sinergia sensoriale, di grande impatto emotivo e culturale.
 
L’idea del Parco inoltre, si combina egregiamente con l’intuitivo progetto di una consulenza filosofica a livello comunale, suggerita e concretizzata dall’Amministrazione di Corigliano, grazie al sostegno della filosofa Graziella Lupo Pendinelli.
Il consulente filosofico è una figura specialistica concepita in Germania negli anni ’80 e rappresenta una scorta attitudinale che accompagna chi necessita di sostegno, verso la definizione delle risposte di cui ha bisogno. Nulla ha a che vedere con la psicologia, ma si traduce piuttosto in una terapia del dialogo. Idee, convinzioni e teorie vengono scardinate, messe alla prova e rielaborate, mantenendo con il consulente un rapporto alla pari, che si concretizza tramite la diversificazione delle modalità di pensiero, per giungere alla visione di un diverso approccio alla vita.
Come si legge sul sito istituzionale del Comune di Corigliano d’Otranto: «Il servizio si rivolge alle persone, uomini e donne, a prescindere dall’età, che attraversano un disagio, un vuoto, uno smarrimento una forma di sottile o vistosa sofferenza; è dedicata altresì a tutti coloro che vogliano approfondire il senso, la direzione del viaggio personale o di relazione, scelte professionali o affettive, conflitti o perplessità».
 
Il Parco filosofico “Sophia nel Paese della Meraviglia”, resterà aperto tutti i sabati e le domeniche di luglio ed agosto, a partire dalle 20.30 sino alle 24.
Lo sportello di consulenza filosofica è invece attivo il venerdì dalle 15 alle 19.
 
 
“Sophia nel Paese della Meraviglia”
Centro storico di Corigliano d’Otranto
Orari di apertura: sabato e domenica (luglio e agosto) 20.30-24
Ingresso: 2 euro
 
Sportello filosofico
Palazzo del Comune
Via Ferrovia, 10 – 73022 Corigliano d’Otranto (LE)
Attività: venerdì dalle 15.00 alle 19.00
Si accede previa prenotazione telefonica ai numeri: 329.3177612 – 329.8048716 o tramite email agli indirizzi: welfarestate.cultura@comune.corigliano.le.itsegreteria@comune.corigliano.le.it
Costi: 15-20 euro a seduta a seconda della tipologia di consulenza
Info: http://www.comune.corigliano.le.it329.8048716

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 3 utenti e 1026 visitatori collegati.

Inaugurano Oggi

Art Cologne 2017

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di:
Con: Nicola Carrino, Riccardo De Marchi, Francesco Candeloro, Günter Umberg e...
Presso: Koelnmesse GmbH Messeplatz 1, 50679 Köln

Informazioni su 'Cecilia Leucci'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)