“TRAME D’ARTE” mostra collettiva della Scuola d’Arte “Canforini”_ pitture e sculture

“TRAME D’ARTE” mostra collettiva della Scuola d’Arte “Canforini”_ pitture e sculture

Titolo

“TRAME D’ARTE” mostra collettiva della Scuola d’Arte “Canforini”_ pitture e sculture

Inaugura

Sabato, 16 Febbraio, 2013 - 17:00

A cura di

Camilla Mineo

Artisti partecipanti

Paola Agnetti, Laura Briganti, Graziella Bonini, Carlotta Bonora, Renée Bormioli, Patrizia Bulloni Serra, Mara Carrescia, Primarosa Catellani, Cecilia Maria Chiari, Stefania Dallavalle, Cristina Ferrari, Rosanna Grasselli, Gabriella Guatelli, Raimonda Guida, Maria Grazia Martini, Maria Paola Mason, Silvia Mazzacurati, Analia Menapace, Daniela Meregalli, Daniela Monica, Morena Negri, Antonietta Parmeggiano, Elena Rastelli, Bettina Savani, Silvia Tanara, Nenè Vezzani, Anna Visser, Roberta Zucchi, Anna Zuccoli.

Presso

SPAZIO AUDIOMEDICA

Comunicato Stampa

a cura di Camilla Mineo

Eroi ed eroine della letteratura, ambientazioni fantastiche, terrene, personaggi negativi usciti dalla penna di alcuni dei più importanti e significativi scrittori della letteratura mondiale, sono i protagonisti della nuova mostra della Scuola d’Arte Canforini che presentiamo all’Audiomedica di via della Repubblica a Parma.
L’esposizione, dal titolo “Trame d’arte”, è l’esito di un percorso, durato diversi mesi, intrapreso dalle allieve della Scuola sotto la guida artistica di Mariangela Canforini e Francesca Ferrari. Le “ragazze” sono state invitate a rileggere, a riflettere e a interpretare in modo autonomo e personale uno fra i capolavori della letteratura di tutti i tempi proposti dalle maestre: I Malavoglia (G. Verga), Il dottor Zivago (B.L.Pasternak), Le nevi del Kilimangiaro (E. Hemingway), I promessi sposi (A. Manzoni), Il piacere (G. D'Annunzio), Alla ricerca del tempo perduto (M. Proust), Il Gattopardo (G. Tomasi di Lampedusa), Sogno di una notte di mezza estate (W. Shakespeare), La casa degli spiriti (I. Allende).
Pittura, scultura, grafica, le discipline abbracciate e promosse dalla Scuola, variegate le tecniche scelte per meglio rendere il significato e il messaggio che volevano trasmettere con le loro opere: dall’acrilico al pastello, all’olio, alla terracotta, alla matita, una sfida impegnativa che ha coinvolto ed appassionato le allieve.
I risultati artistici sono interessanti e molto diversi fra loro. Alcune allieve hanno scelto di rappresentare quasi “letteralmente” scene tratte dai romanzi, altre hanno realizzato opere evocative, simboliche, reinterpretazioni personali dei personaggi letterari, soprattutto femminili, che le hanno affascinate altre ancora hanno scelto di ricreare le atmosfere e gli scenari, le suggestioni che i testi proposti hanno trasmesso loro.
Si tratta di opere realizzate con impegno e grande volontà, nell’ambito di una Scuola d’arte molto attiva e dinamica, scuola intesa come luogo d’incontro, di svago intelligente, di confronto, capace di stimolare, di avvicinare alle discipline artistiche e contribuire a creare “trame d’arte” interessanti e appassionate.
Espongono: Paola Agnetti, Laura Briganti, Graziella Bonini, Carlotta Bonora, Renée Bormioli, Patrizia Bulloni Serra, Mara Carrescia, Primarosa Catellani, Cecilia Maria Chiari, Stefania Dallavalle, Cristina Ferrari, Rosanna Grasselli, Gabriella Guatelli, Raimonda Guida, Maria Grazia Martini, Maria Paola Mason, Silvia Mazzacurati, Analia Menapace, Daniela Meregalli, Daniela Monica, Morena Negri, Antonietta Parmeggiano, Elena Rastelli, Bettina Savani, Silvia Tanara, Nenè Vezzani, Anna Visser, Roberta Zucchi, Anna Zuccoli.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''