tiziano

Ad un passo da Degas - pt 2: problemi di famiglia (Bellelli)

Prosegue lo speciale su Degas, che accompagna la mostra di Torino. In questa puntata: l'insospettabile influsso di Giotto, l'esperienza italiana... e tre colpi di scena.

Ad un passo da Degas. Da Parigi a Torino (e ritorno) - pt. 1

Degas torna in Italia; e sarebbe bello (re)incontrarlo. Avvicinarsi, davvero, “ad un passo”, ed oltre: toccarlo, con la profondità della testa e dello sguardo – dovrei aggiungere “del cuore”, ma non amo queste derive patetiche. Senza pretendere d’improvvisare un vademecum – di manuali se ne ha abbastanza, si ha nostalgia di quella bella critica “letteraria” di fine ‘800 – su Lobodilattice dedicheremo un piccolo speciale all’artista, ospitato dalla rubrica Time Dripping. Spot luminoso su pochi dipinti alla volta: qualche tratto d’evocazione, una critica... “impressionista”: che spesso è meglio di quella – finita, in tutti i sensi – “accademica”.

Tiziano e il neon. Un MACRO corto circuito tra Padova e Roma

Sia gli studiosi ed appassionati del Rinascimento che quelli di arte contemporanea si saranno senza dubbio illuminati in questi giorni. Sono due le circostanze felici: rispettivamente, l’esposizione a Padova di due inediti di Tiziano (un ritratto di Papa Paolo III ed un autoritratto) e l’apertura al Macro di Roma di una mostra sull’utilizzo del neon nella ricerca artistica dagli anni quaranta ad oggi. Sembrano due percorsi senza alcuna tangenza, paralleli. In realtà, il corto circuito è dietro l’angolo. Complice Van Eyck.

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 471 visitatori collegati.

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)