Susan Philipsz è la vincitrice del Turner Prize 2010

arte contemporanea news lobodilattice.com

 

 

 

 

 

 

 

Susan Philipsz è la vincitrice del Turner Prize 2010.

Il premio (25.000 sterline) è stato consegnato ieri sera, alla Tate Britain di Londra, dalla stilista milanese Miuccia Prada.

Susan Philipsz, nata a Glasgow nel 1965, e' la prima nella storia del Turner ad aggiudicarsi il riconoscimento per un'installazione sonora.

L’opera vincitrice consiste infatti in una registrazione di tre versioni differenti del canto popolare scozzese del XVI secolo ''Lowlands Away'', interpretato dall’artista stessa in una serie di luoghi pubblici: supermercati, cinema e sottopassaggi.

Gli altri finalisti in gara erano Angela de la Cruz, Dexter Dalwood e The Otolith Group.

La mostra di tutti i lavori sarà visitabile alla Tate Britain fino al 3 gennaio.

 

 

Il video della premiazione:

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 554 visitatori collegati.

Informazioni su 'ldl news'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)