Street view, an 8 bit painted wall animation: il nuovo video di Pao

 

“Street View” è un’originale animazione realizzata partendo da un’opera su muro tramite la tecnica dello stop-motion: l’opera pittorica su muro viene dipinta e cancellata, ridipinta di nuovo e ricoperta ancora, e fotografata di volta in volta. Il tracciato delle diverse fasi del lavoro vive così esclusivamente nelle immagini digitali, mentre l’opera in sé, al termine delle operazioni, presenta una duplice natura, reale e virtuale.

La dimensione reale è quella pittorica, poiché l’ultima scena (corrispondente all’ultimo fotogramma del video) viene conservata sulla superficie muraria e rimane così a tutti visibile in prima persona. La dimensione irreale è invece quella virtuale, fruibile attraverso il video presentato sul web, che permette di vedere il lavoro in tutte le sue fasi successive, anche quelle ormai non più visibili perché coperte da strati di colore, conservandone testimonianza.

Lo scopo del procedimento è quindi quello di porre l’accento sulla natura effimera intrinseca ai graffiti e alle opere di street art, sul loro vivere a volte per pochi giorni o attimi, subito ricoperti da altri graffiti o in perenne cambiamento a causa di agenti atmosferici, e sulla rilevanza che, di conseguenza, assumono le “prove” virtuali degli stessi, fotografie e video che oggi risultano essere quasi più importanti dell’opera pittorica stessa, perché più facilmente fruibili e conservabili.

 

Come nei precedenti lavori di Pao (ad esempio i paracarri trasformati in pinguini o i dissuasori della sosta in delfini), un elemento fondamentale per la realizzazione risulta essere la conformazione del supporto: la forma fornisce lo spunto e allo stesso tempo è adattata all’idea.

 Il muro assegnato, con i mattoni a vista, suggerisce infatti di trasformare ogni singolo mattone in un pixel, ottenendo così un originalissimo risultato: un paesaggio a “8-bit”(continua la costante interrelazione con il mondo virtuale dell’informatica) in perenne mutazione fa da sfondo alle avventure del pinguino, uno dei più conosciuti e famosi personaggi di Pao.

Il video è stato realizzato durante l’evento di street art e writing “Lecco Street View”, curato da Chiara Canali e svoltosi dal 6 al 10 ottobre 2011 nella città di Lecco, e in post produzione nello studio Paopao a Milano.

 

www.paopao.it

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 3 utenti e 593 visitatori collegati.

Informazioni su 'Veronica Azimonti'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)