Stella di mare, mostra personale di Giulio greco

Stella di mare, mostra personale di Giulio greco

Titolo

Stella di mare, mostra personale di Giulio greco

Inaugura

Sabato, 28 Aprile, 2012 - 18:00

A cura di

Deborah Petroni Rubens Fogacci

Artisti partecipanti

Giulio Greco

Presso

Galleria Wikiarte

Comunicato Stampa

COMUNICATO STAMPA
La Galleria Wikiarte
in via San Felice 18, Bologna
È lieta di invitarvi sabato 28 aprile 2012 ore 18.00
All'inaugurazione della mostra STELLA DI MARE
dell’Artista GIULIO GRECO.

Il ruolo della Galleria Wikiarte e dei suoi curatori Rubens Fogacci, Deborah Petroni e Davide Foschi in questa mostra è più che mai indispensabile, per fungere da elemento di raccordo tra un linguaggio tecnico ed uno accessibile per un pubblico non solo appassionato d’arte ma anche curioso.

Di Giulio Greco potremmo dire e scrivere tanto, ma riserviamo questo onere alle sue tele e alle sue carte, che per Lui scrivono un racconto iniziato in tempi lontani.
Vorremmo quindi incuriosirvi snocciolando qualche numero di ciò che in questa splendida mostra potrete ammirare, percepire, scrutare.
Greco, classe 1949, una carriera artistica che dura da più di 40 anni, con all’attivo più di 50 mostre personali per altrettante collettive, tra cui anche la Biennale di Venezia; decine le partecipazioni a Fiere d’arte nazionali ed internazionali, tra cui: Bologna, Padova, Firenze, Genova, Parma, Pordenone, Berlino, Parigi, Barcellona, Madrid, Miami; pubblicazioni importanti in collaborazione con Mondadori; 30 tra recensioni e critiche dei migliori esperti del settore artistico; 8 scenografie per spettacoli teatrali.
Le sue opere sono presenti in decine di gallerie d'arte italiane ed internazionali e per finire (anche se ancora di numeri ce ne sarebbero) nella mostra Stella di Mare saranno presenti 50 opere su tela e ben 30 tecniche miste su carte dove:
“Greco [...] intraprende un viaggio onirico in sfumate atmosfere fiabesche vestite di tenui colori, che brillano a volte dei caldi gialli e rossi di fuoco, a volte del mistero notturno dei blu, dei viola e dei verdi.”
(tratto dal testo critico di Alessandra Pinchera)

 

Presentazione critica della mostra a cura di
Alberto D’Atanasio ed Alessandra Pinchera

Patrocinio
Regione Emilia Romagna

Sponsorizzata da:
www.virtualstudios.it
www.ilpensieroartistico.eu
www.aperitivoillustrato.it

Durata mostra:
dal 28 aprile al 10 maggio 2012
dal mercoledì al sabato dalle 10.30 alle 19.00 orario continuato
martedì e domenica dalle 15.00 alle 19.00
lunedì chiuso.

Ingresso libero

Catalogo in galleria

Mail: info@wikiarte.com
Sito: www.wikiarte.com

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 547 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)