SoundtrART| la mostra sonorizzata

arte, mostre, eventi, artisti, cultura contemporanea - lobodilattice.com

 

soundtrART
la mostra sonorizzata

Torino
2 Novembre 2011 - 15 Gennaio 2012

 

COMUNICATO STAMPA:

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e Paratissima presentano soundtrART-la mostra sonorizzata

Riuscite a immaginare “Mulholland Drive” senza la musica di Angelo Badalamenti? Riuscite a immaginare Brad Bitt disperato mentre porta in ospedale Cate Blanchet, nel film “Babel”, senza le melodie di Gustavo Santaolalla? Riuscite a immaginare il fuggitivo Tom Hanks insieme al figlio in “Era Mio Padre”, senza il corredo sonoro di Thomas Newman?

Diversamente dal cinema, una mostra d’arte visiva di solito è un’esperienza silenziosa, di visione muta, di incontro frammentario tra uno sguardo e una singola opera. Ma cosa accadrebbe se una mostra avesse una colonna sonora? Una melodia, un tema sonoro, un’interpretazione acustica che accompagni lo spettatore nel viaggio da un’opera all’altra, creando connessioni, intessendo una narrazione, enfatizzando la visione, le idee e le sensazioni? Una musica per le immagini potrebbe stravolgere l’esperienza di visitare una mostra.

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e Paratissima presentano il concorso soundtrART – la mostra sonorizzata. Rolling Stone media partner.

Il concorso, rivolto a dj, musicisti professionisti e non, consiste nel creare una colonna sonora per la mostra PressPlay. L’arte e i mezzi d’informazione, in programma alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, centro per l’arte contemporanea di Torino, dal 2 febbraio 2012 al 5 maggio 2012. Press Play è una mostra che racconta il punto di vista degli artisti sulla società contemporanea dei media, un mondo saturo di immagini virtuali, in cui la realtà è apparentemente giunta a coincidere con la sua rappresentazione mediatica. L’informazione diviene una forma di intrattenimento, uno spettacolo in cui spesso dominano i registri del conflitto, della violenza e dell’eccesso, quelli che i media ritengono più notiziabili.

In questo contesto l’arte può divenire uno strumento critico, capace di analizzare il ruolo politico e sociale delle immagini nel costruire la consapevolezza personale e collettiva della realtà. Gli artisti in mostra offrono uno sguardo sul mondo contemporaneo tramite le molteplici facce con cui ci viene quotidianamente presentato sulle pagine dei giornali così come sugli schermi delle nostre televisioni.

Il concorso è organizzato in collaborazione con Turkish Airlines e Best Western Italia che mettono a disposizione dei vincitori volo aereo e soggiorno presso il BEST WESTERN PLUS The President Hotel di Istanbul 

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO soundtrART

Indetto dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, con sede in Torino, Via Modane 16, in collaborazione con Paratissima

DENOMINAZIONE DEL CONCORSO

soundtrART – la mostra sonorizzata

TIPOLOGIA DELLA MANIFESTAZIONE

Diversamente dal cinema, una mostra d’arte visiva di solito è un’esperienza silenziosa, di visione muta, di incontro frammentario tra uno sguardo e una singola opera. Ma cosa accadrebbe se una mostra avesse una colonna sonora? Una melodia, un tema sonoro, un’interpretazione acustica che accompagni lo spettatore nel viaggio da un’opera all’altra, creando connessioni, intessendo una narrazione, enfatizzando la visione, le idee e le sensazioni? Una musica per le immagini potrebbe stravolgere l’esperienza di visitare una mostra.

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e Paratissima (2-6 novembre 2011, Quartiere di San Salvario, Torino) presentano il concorso soundtrART - la mostra sonorizzata. Rolling Stone media partner. Il concorso, rivolto a dj, musicisti professionisti e non, consiste nel creare un brano musicale che fungerà da colonna sonora per la mostra PressPlay. L’arte e i mezzi d’informazione, in programma alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, centro per l’arte contemporanea di Torino, dal 2 febbraio 2012 al 5 maggio 2012. Press Play è una mostra che racconta il punto di vista degli artisti sulla società contemporanea dei media, un mondo saturo di immagini virtuali, in cui la realtà è apparentemente giunta a coincidere con la sua rappresentazione mediatica. L’informazione diviene una forma di intrattenimento, uno spettacolo in cui spesso dominano i registri del conflitto, della violenza e dell’eccesso, quelli che i media ritengono più notiziabili. In questo contesto l’arte può divenire uno strumento critico, capace di analizzare il ruolo politico e sociale delle immagini nel costruire la consapevolezza personale e collettiva della realtà. Gli artisti in mostra offrono uno sguardo sul mondo contemporaneo tramite le molteplici facce con cui ci viene quotidianamente presentato sulle pagine dei giornali così come sugli schermi delle nostre televisioni

PERIODO DI SVOLGIMENTO

Il Concorso si svolgerà dal 2 novembre 2011 al 15 gennaio 2012 termine ultimo per l’invio dei brani.
I candidati potranno presentare le proprie richieste di iscrizione e di ritiro del materiale relativo al Concorso dal 2 novembre 2011 al 8 gennaio 2012, mandando una mail all’indirizzo press@fsrr.org con oggetto “soundtrART - Richiesta materiale mostra Press Play.”

DESTINATARI

 Il Concorso è rivolto a musicisti, dj, compositori, professionisti, aspiranti e dilettanti. Tutti i generi musicali sono graditi.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO

 La partecipazione al Concorso è gratuita.Per partecipare al Concorso è necessario:

1. connettersi al sito www.fsrr.org o www.paratissima.it;

2. richiedere il materiale utile alla composizione (testi e immagini della mostra, clip video), mandando una mail all’indirizzo press@fsrr.org con oggetto “soundtrART - Richiesta materiale mostra Press Play”

3. inviare il brano in formato digitale all’indirizzo press@fsrr.org o via posta a Fondazione Sandretto Re Rebaudengo soundrtART Via Modane, 16 – 10141 Torino;

4. allegare, unitamente all’invio del brano musicale, la presente dichiarazione regolarmente sottoscritta:
Dichiaro di aver letto attentamente il Regolamento del Concorso soundtrART e di accettare integralmente tutte le previsioni in esso riportate. Dichiaro che il brano musicale presentato a codesto Concorso soundtrART non è stato depositato presso la SIAE, è di mia personale creazione, inedito mai pubblicato o mai premiato in altri Concorsi; autorizzo, con espressa rinuncia alla riscossione dei diritti d’autore, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e/o gli altri Partner del Concorso, ad utilizzare il brano musicale: I) per le attività di promozione e informazione del Concorso e II) anche successivamente al termine del Concorso, all’interno delle proprie attività di avvicinamento e divulgazione dell’arte contemporanea e non per fini commerciali

ove il brano sia realizzato tramite la partecipazione di più soggetti, sia per la parte musicale che eventualmente letteraria del relativo testo, tutti gli autori dovranno sottoscrivere la dichiarazione indicata. Ogni concorrente dovrà altresì riportare: il titolo dell’opera, nome e cognome dell’autore/autori/band, indirizzo email, data di realizzazione e recapito telefonico. Il brano non potrà avere una durata superiore a 10 minuti. Ogni concorrente potrà presentare un solo brano. I brani pervenuti privi dei requisiti e delle informazioni sin qui riportate non saranno oggetto di valutazione. Il brano migliore verrà selezionato da una giuria di esperti (musicisti, critici d’arte, critici musicali, artisti) e diventerà la colonna sonora della mostra “Press Play”. Il giudizio di scelta del vincitore è inappellabile.

PREMI

Il vincitore del Concorso verrà annunciato durante l’inaugurazione della mostra Press Play. L’arte e i mezzi d’informazione, il 2 febbraio 2012.
I Premi riconosciuti al vincitore consisteranno in :
• attribuzione al brano vincitore del titolo di “Colonna Sonora della Mostra Press Play” e conseguente diffusione durante tutta la durata della mostra medesima, secondo tempi e modalità che verranno determinati a discrezione della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo;
• Un soggiorno di due notti per due persone con trattamento b&b presso il BEST WESTERN PLUS The President Hotel, fruibile dal 3 Gennaio al 4 Marzo 2012.
• Presentazione del brano vincitore sul sito www.rollingstonemagazine.it, secondo termini e modalità determinati a discrezione di Rolling Stone
• Abbonamento a Rolling Stone

I premi non ritirati in sede di premiazione verranno assegnati seguendo i canali concordati separatamente con il relativo vincitore. Inviando i brani musicali via mail o per mezzo posta alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo l’autore/autori/band cede gratuitamente alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo il diritto di utilizzazione degli stessi, anche successivamente al termine del Concorso, esclusivamente all’interno delle proprie attività di avvicinamento e divulgazione dell’arte contemporanea e non per fini commerciali.
I brani musicali potranno altresì essere utilizzati, con la menzione dell’autore, nell’ambito attività di promozione e informazione del Concorso. Tutti gli autori, pertanto, autorizzano gli organizzatori del Concorso a pubblicare le opere per tali finalità, esentando gli stessi da oneri e compensi di natura economica o qualsivoglia ulteriore pretesa inerente i brani medesimi.

La partecipazione al Concorso comporta l’accettazione incondizionata e totale delle disposizioni contenute nel presente regolamento senza limitazione alcuna. I concorrenti, iscrivendosi al concorso, esonerano la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo da qualsiasi responsabilità verso terzi che possano ritenersi lesi dalla diffusione del brano o da dichiarazioni false in merito alla paternità del brano medesimo.

Trattamento dei dati personaliIn base a quanto stabilito dalla D.lgs 196/03 “Codice Privacy” la partecipazione al Concorso comporta, da parte dei concorrenti, l’autorizzazione al trattamento, con mezzi informatici o meno, dei propri dati personali ed alla loro utilizzazione per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al Concorso.

Il Titolare del trattamento dei dati personali è la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo con sede in Via Modane 16, Torino alla quale sarà possibile rivolgersi per fare valere i diritti riconosciuti dall’art. 7 D.lgs 196/03.Foro competente

In caso di controversie il Foro competente è quello di Torino.

 

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 570 visitatori collegati.

Informazioni su 'Redazione'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)