Solo Due Grafica pittura di Valerio Pierbattista & Gianni Lancellotti

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

A ospitare il binomio l’HulaHoop Gallery, quel simpatico e accogliente locale del Pigneto ormai tra gli scenari consueti per gli eventi del panorama artistico romano indipendente.

Nella serata verrà proiettato il Preview del video  ”Come se” dei La Virtu’

Girato dal regista Alessio Gaudio

Autodidatta e creativo per vocazione, nasce nella capitale nel 1983.

Appassionato di cinema e musica elettronica, sviluppa un forte interesse per il video fin da bambino. Ed è proprio il binomio video/musica ad attrarlo al punto da iniziare a comporre non ancora ventenne, ispirato dall’osservare il mondo esterno attraverso l’obiettivo della sua videocamera.

Durante gli anni universitari continua a sperimentare, coinvolgendo amici in vari cortometraggi e realizzando piccoli documentari.

Da un anno a questa parte, torna al lavoro con un nuovo video per il gruppo ” La Virtù ” ed un lavoro sperimentale con un giovane musicista elettronico.

Sono in cantiere inoltre una collaborazione con una designer romana emergente, con l’artista ed amico Valerio Pierbattista e tanto altro ancora.

 

 

http://www.theworldofspank.com/

http://www.facebook.com/agindieproducer

 

concluderà  con il concerto dei La  Virtu’

La Band La Virtù nasce dall’amicizia tra Gianni Lancellotti (ex-Friday Star/ex-Jersey Line) e Valerio Pirbattista, legata non solo dalla passione verso l’Arte, intesa come Pittura, ma anche nei confronti di un genere musicale come l’Indie Rock e per bands come Joy Divison e Verdena. Dopo aver inciso al Kutso Noise Home un mini Ep (autoprodotto) e aver girato il video del brano “Come se” diretto dal regista Alessio Gaudio si è unito alla band il chitarrista Dario Berardo, amico di vecchia data di Valerio.

La Band, quasi al completo, attualmente sta lavorando su nuovi brani per un’intensa attività Live.

www.facebook.com/lavirtu

 

 

foto di Alessio Gaudio

 

Solo due

Grafica pittura Valerio  Pierbattista & Gianni Lancellotti

Da una parte figure scheletriche, essenziali, quasi i disegni di un bambino macabro che vede il suo microcosmo a raggi infrarossi. Dall’altra, sagome senza volto si impiantano su intrecci di colore labirintici che altrimenti si esauriscono in se stessi. La parola si fa protagonista, diventa complemento del tratto grafico o pennellata densa fra schizzi di pittura, dà forma al corpo piatto di un anonimo protagonista o riempie di pensieri onirici uno sfondo bianco.

Valerio Pierbattista e Gianni Lancellotti espongono ancora insieme le loro opere eclettiche, risvegliandoci dal torpore quotidiano con ritmi aggressivi e qualche schiaffo ben assestato. E se dopo il primo brutale impatto siete ancora coscienti, provate a riesumare il significato di tre verbi: osservare, riflettere, comprendere. È il potere dell’arte risvegliare l’intelletto, oppure i nostri istinti primordiali, le impressioni e le emozioni fuori portata di iPod, iPad e ogni sorta di nuova gabbia digitali. Del resto l’arte “underground” trova i suoi esponenti in artisti liberi da costrizioni di pensiero e scevri da ogni preconcetto formale, e in questo caso pittura e grafica alimentano le proprie potenzialità espressive in un connubio che ormai non lascia più dubbi sulla sua validità.

dal 23 /11 al al 06/12

Mostra di Valerio  Pierbattista & Gianni Lancellotti

www.valeriopierbattista.info

www.facebook.com/giannilancellotti

 A cura di Togaci

http://www.facebook.com/pages/TOGACI

Progetto Comunicativo

Cristina Ricatti

HulaHoop Gallery

http://www.facebook.com/hulahoopclub

Via de Magistris,91/93

Roma (Pigneto)

ore 19.30

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 622 visitatori collegati.

Informazioni su 'Togaci'

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)