The Seller, The Publisher and The Artist; Giorgio Maffei

The Seller, The Publisher and The Artist; Giorgio Maffei

Titolo

The Seller, The Publisher and The Artist; Giorgio Maffei

Inaugura

Lunedì, 3 Dicembre, 2012 - 18:00

A cura di

-

Artisti partecipanti

Giorgio Maffei

Presso

A plusa A Centro Espositivo Sloveno

Comunicato Stampa

The seller, the publisher and the artist
A small inquiry about artist's book
Tre conferenze dedicate al tema del libro d’artista

Ultimo appuntamento con lo storico dell’editoria Giorgio Maffei
Venezia, lunedì 3 dicembre 2012 ore 18 presso A plus A Centro Espositivo Sloveno

Dopo la curatrice americana Cornelia Lauf, e l’artista Franco Vaccari, tocca ora allo storico dell’editoria Giorgio Maffei chiudere la serie di conferenze dedicate al tema del libro d’artista organizzate da A plus A Centro Espositivo Sloveno e dalla casa editrice indipendente Automatic Books in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari e il Comune di Venezia. L’ultimo incontro si terrà presso la sede di A plus A Centro Espositivo Sloveno di Venezia lunedì 3 dicembre 2012 alle ore 18.

Giorgio Maffei, nato a Torino nel 1948, si occupa del rapporto tra arte figurativa ed editoria dalle avanguardie storiche del Novecento alla contemporaneità. Da sempre collezionista di libri d’artista, Maffei ha deciso di concretizzare questa sua passione attraverso la curatela di mostre in vari musei italiani e internazionali. Nel 2012 è stato invitato da Francesco Bonami a partecipare alla mostra “Addio anni 70. Arte a Milano 1969 – 1980”; per l’occasione Maffei ha curato un progetto dedicato all’editoria d’arte italiana tra gli anni settanta e gli anni ottanta intitolato “Episodi d’arte a Milano. Libri d’artista ed editoria negli anni Settanta. 1960 – 1980”, presentando oltre cento libri d’artista di artisti italiani e stranieri operanti a Milano.
Ha pubblicato poi saggi sul libro d’artista, sulle riviste d’avanguardia e sull’opera editoriale dell’Arte Povera e del Movimento Arte Concreta oltre a lavori bibliografici su Alighiero Boetti, Bruno Munari, Gastone Novelli, Sol LeWitt, Allan Kaprow, John Cage, Ettore Sottsass.

Questo ciclo di conferenze vuole fare un passo in più rispetto alla mera definizione di “libro d’artista” e porsi come un’occasione preziosa di incontro e formazione per indagare più da vicino il mondo che ne circonda la produzione attraverso i diversi punti di vista, le storie e le testimonianze dei suoi protagonisti: dall’editore al venditore passando per l’imprescindibile figura dell’artista. Dopo Cornelia Lauf e l’artista Franco Vaccari, Giorgio Maffei proverà a comporre i pezzi di quel sistema affascinante e complesso da cui il libro prende forma e in cui risiede la chiave per comprendere il percorso dell’artista.

L'iniziativa è stata finanziata con i fondi per le attività studentesche dell'Università Ca' Foscari e dal Comune di Venezia.

Per maggiori informazioni:

A plus A Centro Espositivo Sloveno
San Marco 3073, Venezia
T 041 2770466
E info@aplusa.it
W www.aplusa.it

Automatic Books
www.automaticbooks.com

A plus A Centro Espositivo Sloveno è un centro espositivo no-profit, finanziato dal Ministero della Cultura Sloveno, nato con l’intento di promuovere l’arte slovena contemporanea ed internazionale. Ogni anno, durante la Biennale di Venezia (Arti Visive e Architettura), ospita il Padiglione Nazionale Sloveno. A plus A Centro Espositivo Sloveno è attivo a Venezia dal 1998. Alle mostre istituzionali si alternano infatti programmazioni ed attività didattiche in collaborazione con enti locali, tra cui la Regione Veneto, il Comune e l’Accademia di Belle Arti di Venezia e con altre figure centrali nel panorama dell’arte contemporanea internazionale.

Automatic Books è una casa editrice indipendente con sede a Venezia, nata all’inizio del 2009. Dalla selezione degli artisti alla scelta del materiale, ogni passaggio del processo produttivo è il risultato di un lavoro di gruppo tra gli editori e gli artisti coinvolti. Per questo motivo Automatic Books si definisce un progetto curatoriale collaborativo, fondato sull’idea che fare network sia il modo più attuale per condividere processi e obiettivi comuni. Automatic Books ricerca nuovi modi di raccontare storie, lavorando in quel frangente dove estetica, critica e narrativa si incontrano.

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 520 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)