ROSSORE NEL BIANCO - MOSTRA EVENTO E REGISTRAZIONE WEB TV

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

 

Venerdì 13 Aprile 2012 ore 21.30 presso il Mitreo Arte Contemporanea Roma
Human Installations web tv II puntata presenta:

ROSSORE NEL BIANCO - MOSTRA EVENTO E REGISTRAZIONE WEB TV 
Durante la registrazione della terza puntata di Human Installations web tv, arti visive, performance art e video arte.
Sono invitati artisti, curatori e storici dell'arte all'evento.

Il Mitreo è un luogo interdisciplinare, uno spazio nato nella zona del Corviale con il difficile compito di dare una svolta culturale alla periferia romana con l'ambizione di trasformarsi in un punto di riferimento alternativo dell'Arte Contemporanea.

Vitaldo Conte - storico dell'arte, insegnante presso numerose accademie italiane, artista
Kyrahm - performer, body artist, video artist, disegnatrice
Julius Kaiser - drag king performer, videomaker

ROSSORE NEL BIANCO 

Kyrahm e Julius Kaiser sono due artiste internazionali che si occupano di performance art. Nel 2006 creano il progetto Human Installations, una serie di performance e movimento artistico. Extreme Gender Art è un progetto sottoinsieme delle due artiste nato in parallelo per promuovere le arti performative con particolare attenzione alle forme censurate. 
Recentemente il prof. Vitaldo Conte ha pubblicato il testo "Pulsional Gender Art" indicando Kyrahm e Julius Kaiser come le artiste della nuova avanguardia della performance.
Se da una parte l'era delle performance estreme ha già avuto un posizionamento e valore storico nel passato, la novità in Kyrahm e Julius Kaiser consiste nella minuziosa ricerca estetica delle artiste che cercano un dialogo con l'arte pittorica (Kyrahm è disegnatrice e videoartista) e il cinema (Julius Kaiser è regista). (Lorenzo Canova, 2012)
Vitaldo Conte come artista, curatore, storico dell'arte e critico ha partecipato a numerose mostre personali e collettive.
Rossore nel bianco è il titolo della mostra evento e terza puntata del progetto Human installations web tv di Kyrahm e Julius Kaiser.
Il filo conduttore tra Conte, Kyrahm e Julius Kaiser consiste nel rosso nel bianco. Che diviene rossore, se si sposta l'attenzione verso le emozioni…

"La pittura di Roland Barthes o di Carla Accardi o di Capogrossi è segno allo stato puro indicato da Tonino Sicoli come tentativo di intraprendere la strada del linguaggio, ma che evita di schierarsi sia nel versante della pittura che della scrittura.
Per la sezione arti visive presento il lavoro di Vitaldo Conte,la sua poetica del rosso e del bianco, la sua scrittura pittura.
Disegni privi di cornice, scribble dall'aspetto apparentemente non curato come certi ricordi sbiaditi che riconosciamo come appartenenti ad un'altra fase della nostra vita.
Conte ci restituisce su carta il segno-ferita nostalgico della poetica di Gina Pane, il pensiero per immagini." (Kyrahm, 2012)

Arti visive 
Vitaldo Conte, Kyrahm
Videoarte 
Vitaldo Conte, Kyrahm e Julius Kaiser
INTERVENTI DI 13 AUTORI
DIBATTITO

Pulsional Gender Art vs Extreme Gender Art
I segni e i segnali della scrittura pittura.
Il gesto della performance.
L'etica nella collaborazione dell'arte la proprietà intellettuale dei contenuti.

Nel saggio <L’Io e L’Es> (1922), Freud scriveva che “Il pensare per immagini è dunque un modo assai incompleto di divenire cosciente. Un tale pensare è inoltre in certo modo più vicino ai processi inconsci di quanto lo sia il pensiero in parole, ed è indubbiamente più antico di questo sia ontogeneticamente che filogeneticamente”.
Quindi il pensiero per immagini, legato all’esperienza sensoriale, è più arcaico di qualunque altro linguaggio (Fiorella Del Pidio, 2006).

In mostra anche l'opera di Kyrahm "Quando ero piccola".
Attraverso questa mia opera cerco di ritrovare il legame con mia madre.
Il riferimento a Klimt è sussurrato. Quest'opera è il corrispettivo pittorico delle mie Performance live Human Installation 0-II. In questo modo restituisco palpabilità al carattere effimero della live art. Per Human Installation 0: Chrysalis sono stata rinchiusa in un bozzolo in una piazza di Roma accudita per i bisogni primari dalla mia vera madre, ho ricominciato dopo 27 ore a nutrirmi e riprendermi a teatro per iniziare Human Installation II: Life Cycle dove i personaggi non sono attori ma soggetti reali: un neonato di 18 giorni che piange affamato, la pubertà che si copre imbarazzata, soggetti anziani che mostrano i loro vecchi corpi. Particolarità: Il neonato di 18 giorni è uno degli attori più giovani del mondo nella Storia del Teatro e della Performance Art. Nel 2009 Kyrahm elabora questa performance e nel 2011 Lady Gaga per i Grammy Awards presenta una performance molto simile.
L'opera viaggia insieme al video della performance .
Opera segnalata per il Premio Celeste 2011. Matita 50x30 cm su carta

Video
"Nel Rosso Rossore" di Vitaldo Conte
Il video "attraversa" prevalentemente l'iperscrittura pittorica di Vitaldo Conte, che interagisce con interventi grafici, talvolta sulla pellicola, di Vittorio Fava. I materiali, dialoganti con altri apporti visivi, narrano il nomadismo della scrittura, che sottintende il progetto teorico di Conte, sottoposto ai processi visivi e scomposizione e accumulo compiuti da Fava.

Videoarte e documentazione delle performance di Kyrahm e Julius Kaiser
Sintesi del progetto Extreme Gender Art di Kyrahm e Julius Kaiser

BIOGRAFIE
Vitaldo Conte
Vive tra Roma e Catania. Docente di Storia dell’Arte all’Accademia di Belle Arti (Catania, Foggia, Lecce, Roma, ecc.). Teorico e curatore d’arte, saggista. Artista, performer, poeta (lineare, verbo-visuale, video, sonoro-spettacolare) con numerose pubblicazioni, cartelle grafiche, dvd.
Due iniziali pubblicazioni teorico-critiche sono diventate testi di riferimento per la ricerca verbo-visuale e l’arte “di frontiera” italiana: Nuovi Segnali (Antologia e audio-cassetta sulle poetiche verbo-visuali e verbo-sonore it. negli anni ‘70-’80) (Ed. Maggioli, Rimini 1983) e Dispersione (Ed. Pendragon, Bologna 2000). 
Due pubblicazioni successive si articolano tra teoria-documentazione e letteratura: Anomalie e Malie come Arte (2006) e SottoMissione d’Amore (2007) (Il Raggio Verde, Lecce). Nel 2002-10 “crea” (con Gepas Ed., Avola 2002-10) blocco-notes e taccuini (in edizione limitata) per eventi-live, tra cui: Extreme (2002), Storie di Danger Art (2008), “Body Writer: pulsione di sconfinamento” (2010). 
Il suo ultimo libro Pulsional Gender Art (Avanguardia 21, Roma 2011) “attraversa” molti dei suoi principali motivi teorico-critici, sviluppatisi negli anni 2000-11. 
Ha curato diverse mostre pubbliche,partecipazioni a centinaia di convegni e conferenze. È, insieme, teorico – curando mostre e manifestazioni – e artista – partecipando a centinaia di eventi, esposizioni (personali, collettive), in Italia e all’estero – di espressioni da lui definite: nuovi segnali (1981-84); iperscrittura come ‘scrittura-pittura’ (1984-89); arte-pagina bianca (1991-94); scrittura-desiderio (1998-02); rosa rossa come arte (2004-07); body writer (2008-10). Una parte di sè scrittore-artista-performer “ri-nasce”, nel 2009, con il nome di Vitaldix.
Tra le sue mostre personali e collettive:
1979-84 poesia visuale e Nuovi Segnali. Originali, Biblioteca Com.le Centrale, Firenze 1979. Corpo come io (pers.), Nuovo Ruolo, Forlì 1981. Impronte eolovisuali, Gall. Arte Struktura, Milano 1981. V come processo di una identificazione (pers.), Centro Di Sarro, Roma 1983. Alfabeti, Studio ’85, Napoli; Gall. La Seggiola, Salerno; Artivisive, Roma; Centrosei, Bari; 1984. Contaminazione e scrittura (pers.), Gall. C.I.C., Avezzano 1984. Luxson, Rocca Possente di Stellata, Bondeno 1984; Parola fra spazio e suono: situazione italiana 1984, Palazzo Paolina, Viareggio. 
1985-89 scrittura-pittura.Verso l’iperscrittura? (pers.), Verifica 8 +1, Venezia-Mestre 1985. Attraversamenti, demoni, inglobamenti dell’iperscrittura (pers.), Magazzini Voltaire, Lamezia Terme 1985. Attraversamenti, demoni, inglobamenti dell’iperscrittura (pers.), La Nuova Barcaccia, Palermo 1985. Scrittura recondita, Centro Di Sarro, Roma 1986. Pittura-Scrittura, Gall. Il Diagramma 32, Napoli 1986. Dai Nuovi Segnali all’Iperscrittura, Palazzetto dell’Arte, Foggia 1986. Scrittura pittorica, Gall. Circ. art. Iterarte, Bologna 1986. XI Quadriennale, Palazzo dei Congressi, Roma 1986. Presenze per un’estate ad arte, Gall. Mazzocchi, Parma 1987. Pittura Scrittura Pittura, La Salerniana, Erice 1987; Gall. Civica d’Arte Cont., Suzzara 1987; Centro Cult. Bellora, Milano 1987/88; Centro di Cultura Ausoni, Roma 1988. Seh-Texte. Parola / Immagine, Gall. Museo, Bolzano; Gall. In Taxispalais, Innsbruck; 1988. Passages (Scrittura-Pittura), Gall. dei Banchi Nuovi, Roma 1988. Scribble, Chiostro di S. Domenico, Lamezia Terme 1988. Nuovi sconfinamenti, Studio Steffanoni, Milano 1989. Le carte della scrittura (pers.), Fond. Museo ‘Remo Brindisi’, Lido di Spina 1989. Sottosuolo del linguaggio, Gall. E. Pagano, Bagheria; Centro Voltaire, Catania; 1989. Far Libro (Libri e pagine d’artista in Italia 1955-88), Casermetta del Forte Belvedere, Firenze 1989. 
1991-94 arte-pagina bianca. Laboratorio di Bianco, Ass. Cult. ‘Mecenate’, Lucera 1991. Parola Immagine XVI / Premio Naz. Città di Gallarate - 1991. Pagina bianca memoria (pers.), Gall. Miralli, Viterbo 1992. Le memorie del bianco, Ex Carceri del Sant’Uffizio, Spoleto 1992. Bianco poetare, Palazzo dei Papi, Avignone 1992; Studio Bocchi, Roma 1993. Stati del bianco, Chiesa di S. Francesco, Bolsena; Il labirinto del Pellegrino, Roma; Badìa Vecchia, Taormina; 1994. Libri d’artista in Italia 1960-1998, Torino 1998. 
1998-01 scrittura-desiderio. Toi, mon texte du désir (pers), Gall. Satellite, Parigi 1999. Extreme (pers.), Gall. Geo, Bari 2001. La ferita e la sindone (pers.), Il Cammino, Siracusa 2001. Parole in vista, Montedoro 2001.
2007-11 fra arte e design: L’arte seduta, MoaCasa, Roma 2007. Quadrato d’arte, Gall. LIBRA, Catania 2008-09. XVI Esposizione “Artisti per Epicentro”, Museo Epicentro, G. di Barcellona 2009. Rosa Lussuria, Biblioteca Prov.le “N. Bernardini”, Lecce 2010. Di-segni poetici, Museo Arte Contemporanea, Matino 2011. 

Kyrahm e Julius Kaiser

KYRAHM e' una delle rappresentanti della live art in italia. Artista concettuale, videoartista, body artist e performer internazionale. Elabora performance dal forte impatto emotivo dove tutto cio' che avviene e' reale. Crea concept innovativi ed opera nel campo dell'arte contemporanea e della comunicazione. 
JULIUS KAISER e' regista, drag king e performance artist. Ha frequentato seminari di regia e scrittura cinematografica con Robert McKee, Nikita Mikhalkov, Fernando Solanas e Frida Aimme con la quale ha collaborato dal 1995 al 2001. La sua ricerca artistica ha origine nell'ambito della sperimentazione che indaga i ruoli sociali di genere proponendo una visione fluida degli stessi coerentemente con le teorie filosofiche Queer. L'incontro con l'artista Kyrahm ha determinato una prospettiva artistica ai contenuti di tale indagine, dando vita a performance sperimentali ottenendo riconoscimenti a livello internazionale. Lavora anche come videomaker realizzando videoclip e documentari, organizza workshop.

Insieme sono attivi sia nella scena underground che nell'ambito dell'arte contemporanea presso gallerie, musei e rassegne internazional, organizzano seminari ed eventi. Tra le opere Human Installation 0:Chrysalis : rinchiusa in un bozzolo per 30ore in una piazza di Roma, con collegamento web 24 ore su 24, Kyrahm ha inaugurato il Festival di performance Mut-azioni Profane, da lei ideato scritto e curato con Julius Kaiser. Chrysalis e' stata selezionata anche per la Biennale di Ferrara 2010. L'incontro con Ron Athey e' stato fondamentale per la realizzazione di Human InstallationIII:Sacrifice tra body art estrema e iconografia cristiana. L'opera e' stata ispirata da "il Vangelo secondo Gesu'"di Jose' Saramago. Ha collaborato alla stesura di tesi di laurea e seminari sulla body art. "Human Installation I:Obsolescenza del genere", dove Julius effettua la trasformazione da donna a uomo sulla scena, e' una performance selezionata tra le 30+belle del mondo negli USA, presentata al Werkstatt der Kulturen a Berlino e vincitrice con altre 3 su oltre 300 da tutto il mondo il concorso performance del Premio Arte Laguna 2009. Ha istituito il movimento artistico italiano Human Installations. La performance "il gioiellere" e' stata presentata all'evento collaterale della Biennale di Venezia 2009 Blue Wedding e della stessa opera ne esistono differenti versioni, tra cui la più recente musicata da Luca D'Alberto. Co-protagonisti di Mio sovversivo amore di Valentina Pedicini, film sulla vita artistica e privata, selezionato in numerosi festival internazionali. Le loro performance sono anche nella versione di prodotti di videoarte, preziosi disegni a matita, tempere e oli. "Trittico - Human Installations II III I" racchiude in un unico lavoro performativo la ricerca di Kyrahm ed e' l'opera vincitrice 2010 del voto on line del Celeste Prize International (New York) categoria live media e performance. La collezione e opera EX CORPORE e' stata realizzata con gli oggetti originali provenienti dalle performance di performer internazionali come Ron Athey, Cuco Suarez, Franko B, Annie Sprinkle, STELARC. Il lavoro e' documentato nel film"Kyrahm Cries Blood" e le collaborazioni con body artist in tutto il mondo. La performance"Human Installation VIII: techno Amniotic-Fetus' Storm" unisce i principi della cimatica, la tecnologia e la body art. Nell'azione una donna incinta, e' collegata con un doppler a supporti tecnologici che trasformano gli stimoli provenienti dal feto e dal liquido amniotico in luci, colori, ambient effect: e' il bambino nella pancia a modificare l'ambiente circostante, a disegnare con la luce. Artisti dell'evento NIGHTITALIA a cura di Marco Fioramanti e Anton Perich (Collaboratore di Andy Warhol). Curatori sezione performance art di musei e gallerie, hanno creato Extreme Gender Art, progetto che promuove le arti performative creando eventi sulla performance art. Collaborano con il collettivo Cercle e altri artisti al progetto Woyzeck, spettacolo visionario tra teatro e performance art. Kyrahm e Julius Kaiser hanno fatto parte del progetto artistico itinerante Electronic Art Cafe' (EAC), a cura di Umberto Scrocca e Achille Bonito Oliva, che consiste in eventi e mostre realizzate da artisti delle avanguardie internazionali. Di Kyrahm e Julius Kaiser hanno parlato numerosi media, stampa e tv.

Per qualsiasi riferimento e per poter partecipare alla registrazione della trasmissione:

www.humaninstallations.com
www.extremegenderart.it
3406479392
humaninstallations@gmail.com

Tutto il materiale pubblicato su questo sito è protetto da copyright, dalle leggi sulla proprietà intellettuale e dalle disposizioni dei trattati internazionali; nessuna sua parte integrale o parziale può essere riprodotta sotto alcuna forma o con alcun mezzo senza autorizzazione scritta. 

Per informazioni su come ottenere l'autorizzazione alla riproduzione del materiale pubblicato, inviare un e-mail all'indirizzo:
humaninstallations@gmail.com

Data Inaugurazione: 
Venerdì, 13 Aprile, 2012 - 21:30
indirizzo sede: 

Informazioni su 'kyrahm'

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 7 utenti e 2157 visitatori collegati.

Inaugurano Oggi

GIORGIO DE CHIRICO, LISA SOTILIS: il sogno metafisico

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Floriano De Santi
Con: Giorgio De Chirico, Lisa Sotilis
Presso: Centro Culturale Caradium

Il Liceo Artistico a Palazzo MAD - Studenti, professori ed ormai artisti

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Fabio D'Achille
Con: Docenti Liceo Artistico (con rispettive classi): Ornella Boccuzzi, Sara De...
Presso: Palazzo M

CENTRAL PARK

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Tiziana Baracchi e Giancarlo Da Lio
Con:
Presso: Garage N.3 Gallery

DOUBLE SOLO SHOW: MARCO MENDENI & MARK VINCENT KALINKA

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Matteo Bittanti
Con: Marco Mendeni Marc Vincent Kalinka
Presso: OFF FAIR BRUXELLES | Tour & Taxis Building

ETNIK & MILLO - Due scuole che si incontrano in strada

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di:
Con:
Presso: Basement Project Room

Accesso utente

Respect

 

Questo sito è a impatto zero!
Lobodilattice ha contribuito a piantare alberi per azzerare le proprie emissioni di CO2