QUANDO L'ARTE SI APRE AL MONDO E PARLA DEL MONDO È RE-AZIONE

QUANDO L'ARTE SI APRE AL MONDO E PARLA DEL MONDO È RE-AZIONE

Titolo

QUANDO L'ARTE SI APRE AL MONDO E PARLA DEL MONDO È RE-AZIONE

Artisti partecipanti

Andrea Martinucci, Arte, arte moderna e contemporanea, Arti Visive, crowdfunding, expo Milano, Fabbrica Borroni, Famiglia Margini, Flavia Lanza, gallerie arte contemporanea, gallerie d'arte, Milano arte, Milano eventi, Re-Azione, spazi espositivi Milano, Ufficio Stampa FLPress

Presso

Fabbrica Borroni

Comunicato Stampa

Re-Azione è il progetto artistico internazionale di Andrea Martinucci, l’artista romano già definito dalla critica come la giovane promessa dell’arte contemporanea, che è stato lanciato sul web il 12 maggio 2012.

È un progetto che nasce nel sociale e per il sociale, con l'obiettivo di affrontare, attraverso l'arte, tutte quelle tematiche che necessitano di conoscenza, di sensibilizzazione e condivisione, con una precisa finalità: attivare la partecipazione del pubblico e far sentire la bellezza, l'emozione, l'utilità sociale che l'arte ha quando si apre al mondo e parla del mondo. E proprio per questo il progetto prende corpo nel “luogo” di condivisione per eccellenza: il web, con il sito del progetto, http://re-azione.weebly.com/index.html e con la pagina facebook https://www.facebook.com/reazioneartesociale.

A lanciare la piattaforma web il 12 maggio sono stati: Lisa Wade, Pietro Mancini e Paolo Angelosanto, i primi tre fra gli artisti, provenienti da differenti parti del mondo ma accomunati dall’affrontare attraverso l’arte importanti tematiche sociali, che nei prossimi mesi ci daranno appuntamento su Re-Azione in un’esibizione online che durerà circa tre mesi. Il contributo di ogni artista sarà poi inserito in un libro catalogo, con testi a cura di Eugenio Borroni e Grace Zanotto, che verrà presentato in occasione del primo evento espositivo del 13 settembre 2012 negli spazi di Fabbrica Borroni a Bollate (MI).

Importante e innovativa caratteristica del progetto è la scelta di renderlo realmente di tutti affidandolo alle nuove forme di finanziamento offerte dalla rete: la piattaforma Eppela.com, versione italiana della statunitense Kickstarter, che ha già permesso a molti artisti la realizzazione di un rilevante numero di progetti.

Attraverso Eppela, infatti, chiunque potrà partecipare alla realizzazione del progetto con una donazione che dà accesso a una serie di ricompense. Si parte da una cifra simbolica di 2 euro, per passare poi a quella di 10 euro o più, con cui si diventa sostenitori e il proprio nome viene inserito sul web e all’interno del catalogo del progetto. Con 100 euro o più, oltre al nome sul web e in catalogo, si riceverà una stampa a tiratura limitata, autografata dall’artista, mentre con 500 euro o più si diventerà sponsor e si riceverà il disegno originale dello studio di una delle opere che Andrea Martinucci presenterà in occasione dell’evento espositivo negli spazi di Fabbrica Borroni.

Re-Azione è un progetto che persegue un ben preciso obiettivo, – afferma Andrea Martinucci – quello di rendere palpabile l’idea che l’Arte è un linguaggio senza confini, senza schemi, senza caste; un linguaggio di tutti e per tutti. È per questo che ho voluto condividerlo e renderlo collettivo chiedendo alle persone di diventarne parte e riconfermare l’Arte come quel “luogo” in cui gesti come il dare e il ricevere conservano intatta la loro ricchezza e il loro fascino, in un mondo in cui le relazioni interpersonali tendono, invece, a divenire sempre più prevedibili e vaghe.

SCHEDA INFORMATIVA

Re-Azione

http://re-azione.weebly.com

https://www.facebook.com/reazioneartesociale

Per sostenere il progetto:

http://www.eppela.com/ita/projects/207/re-azione

Andrea Martinucci

www.andreamartinucci.com

Fabbrica Borroni

www.fabbricaborroni.it

Famiglia Margini

www.famigliamargini.com

Ufficio Stampa FLPress

Flavia Lanza

E.mail: artnews@flpress.eu

tel. 340_9245760

 

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Come Arrivare?

Immagini

Informazioni su 'Flavia Lanza'

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 4 utenti e 12305 visitatori collegati.

Inaugurano Oggi

La ruggine e la luce e mostra personale di Vito Carta

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Virgilio Patarini
Con: Vito Carta, Stefano Accorsi, Anna Maria Angelini, Giulio Belloni, Simone...
Presso: Palazzo Ricci Oddi

MARAVEE CORPUS | Nicolai Lilin. Laboratorio sul tatuaggio

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Sabrina Zannier
Con: Nicolai Lilin
Presso: Castello di Susans

AISBERG (ICEBERG) moduli emersiEsommersi

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di:
Con: Loi di Campi
Presso: Palazzina Azzurra

INNOCENZA

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Roberto Lacarbonara
Con: Natascia Abbattista, Pierluca Cetera, Ilaria Del Monte, Claudia Giannuli,...
Presso: MOMART GALLERY MATERA

Personale di Claudio Bandini e la scuola Vasilieva

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Virgilio Patarini, Valentina Carrera, Lyudmila Vasilieva
Con: Claudio Bandini, Cannata Carmela, Casati Silvio, Cipriani Daniela, Kammer...
Presso: Spazio E

Diario di viaggio

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: sonia zampini, Fiorenza Mariotti
Con: Fernando Cucci
Presso: galleria Immaginaria

There's a Bluebird in my Heart

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di:
Con:
Presso: Egbert Baqué Contemporary Art

"L'ETA'DELL'ORO"TOMMASO COCCO-JELMONI STUDIO GALLERY

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Jelmoni studio gallery
Con: TOMMASO COCCO
Presso: JELMONI STUDIO GALLERY

Jose Iglesias Gª-Arenal, Facebook’s Pavilion

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Carla Capodimonti
Con: Jose Iglesias Gª-Arenal (Madrid, 1991), artista e curatore, si laurea in...
Presso: Galleria Cinica - Palazzo Lucarini Contemporary

Accesso utente

lobodilattice newsletter

Stay informed on our latest news!

Respect

 

Questo sito è a impatto zero!
Lobodilattice ha contribuito a piantare alberi per azzerare le proprie emissioni di CO2