Punto D'Equilibrio e di Contatto/Roma/site specific/work in progress

Punto D'Equilibrio e di Contatto/Roma/site specific/work in progress

Titolo

Punto D'Equilibrio e di Contatto/Roma/site specific/work in progress

Inaugura

Sabato, 3 Novembre, 2012 - 10:00

A cura di

TERESA RAGONESI

Artisti partecipanti

TERESA RAGONESI

Presso

Piattaforma galleggiante sul Tevere ,circolo Granlasco

Comunicato Stampa

Artista: TERESA RAGONESI
Titolo: Punto D'Equilibrio e di Contatto/Roma/site specific/work in progress

Sede: Piattaforma galleggiante sul Tevere ,circolo Granlasco, presso Scalo De Pinedo, Roma

Testo: Paola Malè

inaugurazione 3 novembre ore 10
periodo espositivo 3/4 Novembre 2012, orario 10/20
info 063212250

Addetto Stampa: Riccardo Spinella -- riccardospinella@gmail.it -- www.fotovideolab.it

L'acqua, uno dei campi metaforici più fecondi, ritorna nell'ultima opera di Teresa Ragonesi quale catalizzatore di energia creativa che spinge l'artista ad intraprendere un viaggio surreale alla ricerca di sé in dodici tappe reali che diventano luoghi dell'anima: la corrente del fiume guida l'artista, novella rabdomante, che fissa il segno del suo passaggio, possedendo il territorio. Luoghi come percorso di conoscenza che incarnano, nella loro totalità dinamica, gli ostacoli che Teresa Ragonesi si è trovata ad affrontare e risolvere per diventare ciò che è oggi: luoghi che, come le dodici fatiche di Ercole, portano l'artista a superare i suoi limiti ed a raggiungere il suo "punto di equilibrio". Risalire dal fiume fino al mare e di nuovo ad un fiume, il Tevere, arteria pulsante e anima della città eterna, è la "trama" dell'ultima performance di Teresa Ragonesi .Il "punto di equilibrio" attraverso cui risalire in superficie, passando dal fluido ematico a quello purificatore dell'acqua, è simbolicamente rappresentato nell'opera-installazione dal polso che, attraverso il nodo del filo a piombo, indica all'artista il luogo dell'anima da illuminare e da segnare. Quell'impronta che marca il territorio diventa parte di esso, derma contro materia relativa, plasmabile e parcellare, si fa mappa intima e personale grazie al pollice puntatore. Dodici luoghi , dodici punti che si collegano idealmente e materialmente all'istallazione sul Tevere: punti germogliati che diventano multipli di sé, uguali e diversi, fili da un 'unica matrice capaci di creare una trama che ha inizio e fine nel "punto fisso" della piattaforma, alfa e omega di questa ennesima avventura artistica di Teresa Ragonesi. Il rito è compiuto, la magia si è materializzata nell'istallazione che sigilla la mostra.

Youtube - PROMO:
http://www.youtube.com/watch?v=P7wB-F2NS0k

Evento Facebook:
http://www.facebook.com/events/234295343363983/

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 447 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)