Rritrovarsi. Festival Internazionale d'Arte Contemporanea

 

>>> ritrovarsi 2014

III° edizione

 

Sede di svolgimento

Sciacca (Provincia di Agrigento). Il percorso artistico-culturale si sviluppa all’interno del centro storico della città e le installazioni sono collocate all’interno dei vicoli e dei cortili, trasformati per l’occasione in musei all’aperto.

 

Periodo

Agosto 2014 (ultima decade del mese)

 

Organizzazione generale

Associazione ritrovarsi (Sciacca)

 

Direzione artistica

Stefania Giacchino e Ivan Segreto

 

Curatrice

Virginia Glorioso

 

L’associazione culturale ritrovarsi ha ideato per Sciacca, città d’arte e dalla grande vocazione turistica, un progetto di valorizzazione del patrimonio culturale ed urbano del territorio. Il Festival Internazionale d’Arte Contemporanea organizzato da ritrovarsi ha come obiettivo quello di ideare e sviluppare degli “appuntamenti itineranti culturali” dedicati alla conoscenza e alla valorizzazione delle emergenze artistiche ed architettoniche della cittadina.

Il Festival vuol creare un punto di contatto tra la cultura contemporanea e la tradizione e per la sua realizzazione prevede l’allestimento di 15 curtigghi, con i quali ogni artista selezionato  dialogherà, si confronterà e a volte probabilmente si scontrerà.

Il tema di questa terza edizione si fonda sul concetto di “condivisione”, il quale sarà rappresentato dai più diversi medium artistici, dalla pittura alla scultura, dalla video art alla performance. Ogni cortile, dunque, con le sue peculiarità diventerà il teatro in cui ogni opera andrà in scena, un luogo in cui il passato magicamente si fonderà con il presente.

Il Festival avrà una durata di 3 giorni – dal 22 al 24 agosto – e si svolgerà dalle 20.30 alle 00.30. L’itinerario scelto per questa terza edizione si svilupperà all’interno del Quartiere dei Marinari, uno degli angoli più suggestivi della città, che sorge nell’aerea del vecchio Caricatore. Un quartiere che, nella sua semplicità, offrirà percorsi di grande attrazione, fatti di vicoli e piazzole in cui la storia passata sembra aver lasciato la sua impronta e senza essere mai andata via del tutto.

Il Festival >>>ritrovarsi sarà accompagnato da momenti di aggregazione e incontro per e con la collettività. A tal fine vi saranno luoghi espositivi allestiti con manufatti locali e prodotti enogastronomici. Questi momenti di natura promozionale e di valorizzazione del territorio avranno un tema specifico legato alla storia e alle tradizioni di Sciacca.

Contestualmente allo svolgimento del Festival avranno luogo altre iniziative che serviranno a coinvolgere ancora di più i visitatori e tutta la comunità locale:

- Teatro popolare saccense. La prima serata, lungo il percorso, attori e poeti reciteranno brani tratti dai più importanti scrittori siciliani;

- Corti…li. La seconda sera saranno proiettati cortometraggi in relazione al tema scelto per quest’anno.

- Musica e danza. La terza ed ultima serata saranno proposti canti, giochi, suoni dei vecchi cortili per ritrovare le radici della nostra storia e del nostro essere isolani.

Infine, il pomeriggio della terza giornata sarà dedicato ai bambini con il “Laboratorio di cocci” di Lorubbio.

 

 

Associazione Culturale >>>ritrovarsi

via Giuseppe Licata n.252

www.ritrovarsi.net

 

Per info rivolgersi a

Virginia Glorioso, curatrice

v.glorioso@ritrovarsi.net

Virginia Glorioso

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 493 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)