Primal Energy presenta "Tracce", in mostra alla Guzman i finalisti della terza edizione del Premio internazionale d’arte contemporanea

Le nuove generazioni di artisti e curatori under 35 protagonisti dell’evento che

ARTE CONTEMPORANEA

Primal Energy presenta "Tracce", in mostra alla Guzman i finalisti della terza edizione del Premio internazionale d’arte contemporanea

Le nuove generazioni di artisti e curatori under 35 protagonisti dell’evento che si apre
sabato 12 aprile in riva alla Laguna.

La mostra è aperta dal giovedì alla domenica, dalle ore 16 alle ore 20. Ingresso libero.

L'arte giovane protagonista alla Polveriera Guzman di Orbetello, dal 12 al 26 aprile, con un originale progetto  che mette insieme artisti e curatori under 35 provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Diego Alfano, Emiliano Baldi, Chiara Balloni, Antonio Barbieri, Carmelo Cipriani, Dalila Chessa, Letizia Cruciani, Victoria De Blassie, Andrea Delai, Donato Faruolo, Sara Ferrari, Fiorella Fiore, Camilla Martinelli, Michele Parisi, Pamela Pintus e Sofia Sguerri: questi i nomi dei 16 finalisti della terza edizione di Primal Energy, il premio internazionale d’arte contemporanea quest'anno dedicato al tema "Tracce". Un viaggio fra le connessioni della storia, alla ricerca di materiali, tecniche e simboli del passato nei nuovi linguaggi delle arti contemporanee.

La vernice è in programma sabato 12 aprile, alle ore 18, ed i progetti saranno visibili fino al 26 aprile, giorno in cui sarà decretato il vincitore assoluto, cui andrà, tra l’altro, un premio pecuniario di mille euro e la residenza artistica sul territorio.

All’interno della mostra, simbolo del passaggio di testimone, anche le opere di Gennj Trentini, vincitrice del Premio Primal Energy 2012 “Radici contemporanee”.

La giuria del Premio è composta da Anna Maria Petrioli Tofani, storica dell’arte, museologa, ex direttore della galleria nazionale degli Uffizi; Marina Carmignani, storica dell'arte, docente dell’accademia di Belle Arti di Firenze; Carlo Sisi, storico dell’arte, curatore, ex direttore di Palazzo Pitti, presidente del museo Marino Marini; Enrico Colle, storico dell’arte, direttore museo Stibbert; Daniele Cariani, architetto, curatore; Ilaria Magi, storica dell’arte ed interior designer; Flavio Renzetti, artista; Franco Repetto, artista, docente accademia della Belle Arti di Genova. Alessandra Barberini, storica e critica d’arte, curatrice indipendente, art director di Primal Energy; Membri onorari Cinzia Tacconi, assessore provinciale alla Cultura, e Monica Paffetti, sindaco di Orbetello.

Nella foto l'opera di Gennj Trentini, vincitrice del Premio Primal Energy 2012 “Radici contemporanee”.

Alessandra Barberini, Gad Art Factory

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 662 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)