Premio Basi. per l'arte contemporanea 2012. Dead line 30.4.2012

Premio Basi. per l'arte contemporanea 2012. Dead line 30.4.2012

Titolo

Premio Basi. per l'arte contemporanea 2012. Dead line 30.4.2012

Presso

Cava di Roselle e altri luoghi, Grosseto

Comunicato Stampa

PREMIO BASI è un concorso nazionale d'arte contemporanea che si rivolge a tutti i talenti emergenti con una formula assolutamente insolita: punta sul concetto di SITE SPECIFIC, mettendo a disposizione degli artisti luoghi insoliti e suggestivi in 4 blocchi di sedi espositive dalla Sorgente del Fiume Fiora, sul Monte Amiata, fino al Mar Tirreno con il Borgo di Castiglione della Pescaia, passando dalla Cava di Roselle, un magnifico spazio ex industriale in mezzo alla campagna maremmana e dalla Città di Grosseto con il medievale Cassero Senese. Premio Basi, inoltre, apre alla SCULTURA (pubblica, pensata per spazi esterni), dedicando anche ad essa una specifica categoria del Premio e un suggestivo spazio espositivo nel contesto del parco di pietra della Cava di Roselle e infine riserva un prezioso spazio di attenzione al DISEGNO, considerando l’assoluta specificità di questo modus operandi e l’opportunità di una sua valutazione separata. TEMA: L'ACQUA.

Nell'ambito della categoria Site Specific del premio sono compresi progetti installativi che utilizzino qualsiasi tipologia di media (compresi fotografia e video). Premio Basi con la categoria SITE SPECIFIC invita gli artisti a misurarsi con progetti di Urban Art e pratiche outdoor, arte relazionale, stickering, street painting 3d, wall drawing, disegno animato, videoinstallazione, sound art, video mapping...
Premio Basi mette al centro la capacità progettuale, di adattamento di un pensiero artistico ad un luogo e alla sua storia. ARTISTI e ARCHITETTI sono invitati a confrontarsi con i luoghi messi loro a disposizione dal premio seguendo l'ispirazione tematica che indirizza verso una riflessione sull'ACQUA.
(eco sostenibilità, comportamento etico, condivisione e redistribuzione delle risorse, tutela dell’acqua e dell’ambiente naturale, riqualificazione dell’ambiente urbano e delle reti di rapporti che devono sostenerla, arte come fenomeno pubblico di grande valore sociale…)

Il Premio si articola in quattro sezioni tematiche LiquidaMente afFiora, Water Sources, Water Tribe e SeaEXITway ognuna riservata ad una delle quattro sedi espositive e tutte nell’ambito della più ampia riflessione sul tema dell’ACQUA declinata nelle tre categorie del Site Specific, della Scultura e del Disegno.
Ad ognuna delle sezioni possono partecipare tutti gli artisti residenti in Italia o operanti sul territorio nazionale italiano, senza limiti di età o vincoli di curriculum. A queste quattro sezioni si aggiunge la sezione UNDER 25 che si rivolge agli studenti o ex studenti delle scuole a indirizzo artistico e delle accademie di età non superiore ai 25 anni (nati cioè a partire dal 1986 compreso).

Le opere finaliste saranno esposte negli spazi all’aperto e al chiuso dell’Acquedotto del Fiora, della Sorgente dell’Ermicciolo, della Cava di Roselle, del Cassero Senese di Grosseto e delle mura di cinta di Castiglione della Pescaia. La premiazione dei quattro vincitori, uno per ogni categoria, si svolgerà nell’ambito della serata di inaugurazione alla presenza degli artisti, della giuria e del pubblico. I premi assegnati saranno premi in denaro. Gli artisti finalisti, inoltre, concorreranno a ulteriori selezioni per partecipare a esposizioni collettive e personali in altre sedi aderenti al circuito del Premio.
deadline 30.04.2012. Modalità e costi di adesione su http://www.premiobasi.it/2012/?page=bando

PREMIO BASI 2012 _CREDITS&PARTNER
project manager & art director: Barbara Madrigali
concept e cura: Silvia Petronici
Media Partner: Artribune
con la collaborazione e partecipazione di: Comune di Grosseto; Comune di Castiglione della Pescaia; Provincia di Grosseto
con il Patrocinio di: Provincia di Grosseto - Assessorato alle Politiche del Lavoro e Sociali Allargate Scuola Cultura e Sport; Comune di Grosseto – Assessorato alla Cultura Turismo e Sviluppo Economico; Comune di Castiglione della Pescaia – Assessorato alla Cultura; Confindustria Toscana
con il contributo di: Acquedotto del Fiora spa
in collaborazione con: Passpartù srl, Cedav della Fondazione Grosseto Cultura e Istituto Artistico P. Aldi (Gr)
grafica e comunicazione: Marta Lavinia Carboni
ufficio stampa locale: Stefano Generali
ufficio stampa nazionale: Sabrina Piediferro
fotografie: Ambra Zeni
con il supporto delle associazioni MovingMusic e Progetto Gavagai

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 663 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)