La storia dell’arte davanti ai nostri occhi

artisti, gallerie, mostre, eventi, artistici, articolo di arte

Il modo migliore per conoscere ed amare la storia dell’arte è leggere fra le righe dei capolavori dei maestri di ogni tempo.

E’ tra le luci e le ombre dei dipinti, nell’uso del colore, della tecnica, nella scelta delle pose e dei soggetti che si svela non solo la poetica del singolo artista, ma anche lo spirito del tempo in cui ha vissuto.

Opere come ‘la nascita di Venere’ di Botticelli, ‘la canestra di frutta’ del Caravaggio, ‘la Gioconda’ di Leonardo attraggono ogni anno nei musei milioni di visitatori da tutto il mondo.  Capire e conoscere queste opere è il punto di partenza per comprenderne il loro valore.

Grazie ad un’iniziativa del Corriere della Sera a partire dal 28 agosto sono disponibili in edicola settimanalmente, in allegato al quotidiano, trentacinque monografie dei più grandi capolavori della storia dell’arte curate dal critico d’arte Philippe Daverio.

La caratteristica di questa collana è di presentare artisti quali Michelangelo, Renoir, Botticelli, Klimt e molti altri  attraverso l’analisi di uno dei loro capolavori. Saranno dunque le opere stesse a parlarci dei loro artefici e del mondo in cui hanno vissuto.  

Philippe Daverio introduce l’opera d’arte raccontandola in maniera estremamente piacevole, segue la descrizione e l’analisi dell’opera stessa, dei suoi significati e significanti, in modo da comprendere esattamente sia la scena che si svolge, sia l’ideale rappresentato.

La sezione successiva è dedicata a raccontare chi è l’artista, dove ha vissuto, dove ha studiato e quali altre opere ha realizzato, in modo che le si possano confrontare con l’opera maestra.

Infine la panoramica si allarga ulteriormente al tempo e alla società in cui l’artista ha vissuto. Perché ha usato un certo linguaggio? Perché ha espresso una certa idea? E per chi? Le risposte si trovano negli usi e costumi del suo tempo e nella storia dei suoi committenti.

Queste trentacinque monografie sono l’ideale per tutti coloro che sono interessati ad avere un’ottima base della storia dell’arte, soprattutto grazie alla chiarezza con cui vengono descritti i capolavori e alla facile consultazione del testo.

La prossima uscita, in edicola il 4 settembre,  avrà come soggetto ‘la canestra di frutta’ di Caravaggio, conservata a Milano, nella Pinacoteca Ambrosiana. Un’opera che rispecchia i tormenti dell’artista, altamente simbolica, che parla del Bene, del Male e del tempo che fugge .

Per vedere il piano completo dell’opera, le date di uscita in edicola delle monografie o acquistare la collana è possibile consultare il sito dedicato all’iniziativa all’indirizzo  http://goo.gl/tRm2Xp

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 558 visitatori collegati.

Informazioni su 'Stefania Castoldi'

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)