Regrets: lacrime e confessioni d'artista. Quanto tempo ci rimarrebbe da vivere?

La telecamera è accesa e la performer si racconta,  dando una dettagliata spiegazione delle sue scelte.

Restituisce così una interpretazione intensa, vera e autentica. Kyrahm è artista concettuale, performance artist internazionale, regista e attrice.

"Ho sempre ritenuto opportuno tenere separati gli ambiti della recitazione con quelli della performance art. In questo caso però in quel che interpreto c'è la mia storia e "Regrets" va ad integrare naturalmente la mia ricerca in ambito performativo. " (Kyrahm)

"Regrets" (dal francese rimpianti) , è un carpe diem moderno che invita a fare quel che si desidera sempre e comunque, senza mai perdere di vista se stessi.

Se si sottraesse il tempo della vecchiaia, delle giornate tristi, delle ore vuote, della malattia, del sonno, quanto  ci rimarrebbe da vivere?

dott. Stella Faieta

 

 

Regrets" - monologo scritto e interpretato da Kyrahm;

video: Julius Kaiser.
Una base biografica dell'atto performativo.
Per non avere rimpianti...
Presentato in occasione di Esposizione Nazionale Arti Contemporanee - Castello Orsini Soriano del Cimino; 

https://vimeo.com/68906760

 

Per contattare Kyrahm:

3406479392
kyrahm@yahoo.it
https://www.facebook.com/kyrahm