Giulio Zanet - Vissi d Arte n.3 // la Rubrica di Andrej Mussa

 

 

 

"...Ma soprattutto non voglio essere sollecitato, tormentato, intuito, previsto, copiato, commentato, criticato, chiacchierato. Ci sarà tempo, quando la mia intelligenza avrà finito il suo lavoro, per l'esercizio della stupidità altrui..." 

Marcel Proust

Una serie di domande volte a conoscere i gusti e le aspirazioni personali di chi vi risponde. Un questionario proustiano da me reinterpretato. Malgrado la denominazione possa indurre a pensare che sia stato creato da Marcel Proust, il grande scrittore francese si limitò a fornire le proprie risposte. Non si tratta di un test psicologico, poiché non è corredato di interpretazioni di alcun genere; ha il solo scopo di conoscere meglio se stessi e gli altri.

Il mio sarà un viaggio nella quotidianità di un artista. Lo incontrerò nella sua stanza, nel suo studio, nella sua cucina...lo seguirò per le strade di città, al supermarket...insieme pranzeremo, berremo del buon vino... ci racconteremo, e insieme a lui svelerò al pubblico chi si cela dietro a un'opera d'arte. 

Presenterò l'artista attraverso degli audio|video, lontano dalla sua opera artistica, immerso nella sua quotidianità, attraverso il suo vedere e il suo respirare.

 

"No, io non troverò più bello un quadro perchè l'artista avrà dipinto in primo piano un biancospino, sebbene non conosca nulla di più bello del biancospino, perchè voglio essere sincero e so che la bellezza di un quadro non dipende dalle cose che vi sono rappresentate. Io non farò collezione di immagini di biancospino. Io non venero il biancospino, lo vado a vedere e a respirare". 

Marcel Proust

 

 

GIULIO ZANET
http://giuliozanet.tumblr.com/

Colleretto Castelnuovo 1984. Cresciuto nella montagna piemontese in una famiglia originaria della pianura veneta (San Donà di Piave), il suo cognome si pronuncia quindi Zanét, e non Zànet. Ha studiato all'accademia di Brera, dopo la partecipazione al Premio Celeste del 2006 ha esposto sia in Italia che all'estero (Berlino e Shanghai). Vive a Milano.

"Strisce... di cambiamento, e di attese... Strisce di un mondo giovane, festivo, "weekendistico", appunto, eccedente e disarmonico nei suoi colori in sequenza, colori POSTmoderni che Giulio strappa, ricompone e ristrappa, che si fa... di volta in volta, ma senza soluzione di continuità, narrazione, descrizione, riflessione. Senza speculazione artistica.
Giulio Zanet è un artista genuino, dai rimandi colorati_e spensierati anni '80.
L'esperienza del giorno prima e il ricordo, presi con attimi di coscienza, tutti insieme si fondono e si confondono i una discorsiva ingenuità coloristica quotidiana, fatta di frammenti, "strisce", di intuizioni artistiche emotive, di illuminazioni che la struttura dell'opera apparente, non riesce a distrarre da una esigenza immediata di raccontare e raccontarsi, di confrontarsi con le persone e le cose che lo circondano.
LA QUOTIDIANITA', spesso violentata da troppe immagini, ma che l'artista tenta attraverso un senso sottile di pittura POSTmoderna di strappare al quotidiano... eliminare, sottrarre dai nostri occhi riducendo il nostro mondo quotidiano in strisce restituendoci astrazioni domestiche. Rotella strappava manifesti di strada, Zanet strappa i colori della strada e con gli stessi rielabora lo spazio architettonico, omologandolo e omologandoci con esso..."

 

 

VISSI D'ARTE...l'artista si racconta

Rubrica ideata da Andrej Mussa 

eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures
eventi, artistici, arte, art images, show, pictures

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 677 visitatori collegati.

Informazioni su 'Andrej Mussa'

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)