Poesia

Poesia moderna

Scoperta

La scoperta di sé è
uno spavento.
E’ un precipitare nel vuoto
con tutto il peso di una
materia inerte.
Non resiste la fantasia
al precipitare nel buio
dell’impotenza.

Dario Lodi

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 393 visitatori collegati.

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)