Gli Zii Rider

Titolo Opera: “Gli Zii Rider”

Anno: 2011

Tecnica: assemblaggio contenitori di plastica usati (senza uso di collanti).

Descrizione

Reinterpretazione in chiave “Plastic Puppetz” del mito degli “Easy Rider”.
Il nome dell’opera ironizza sul titolo del quasi-omonimo film di Dennis Hopper sfruttando lo slang (l’uso di “zio” come appellativo generico) per sdrammatizzare il tema originale e permettere a Maurato di usarlo come ispirazione per la sua creazione plastica con la leggerezza e l’immediatezza tipica delle sue produzioni.
Gli “Zii” in questione sono tre esemplari di Plastic Puppetz alla guida di moto appositamente costruite e “customizzate” su misura per loro.

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 517 visitatori collegati.

Informazioni su 'Maurato'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)